SHARE

Lautaro Martinez su Icardi: "Non è una cosa bella, né per lui né per noi. La decisione deve prenderla con chi gli sta intorno"

Il centravanti ha parlato della vicenda legata all'ex capitano dal ritiro della Nazionale argentina


|

In questo momento dall'altra parte del mondo, Lautaro Martinez ha comunque avuto modo di farsi ascoltare. Nel giorno in cui è arrivata la conferma ufficiale del presto reintegro di Mauro Icardi, El Toro, intervistato da TNT Sports, è stato interpellato sul caso Icardi, sul quale il grande protagonista del derby ha avuto modo di esprimere la sua. 

IL CASO ICARDI - "E' una cosa per nulla bella, né per lui né per noi che siamo nel gruppo. Noi non possiamo fare molto, la decisione deve prenderla con la gente che lavora con lui e che gli sta intorno. Noi siamo gente che lavora come lui, siamo a disposizione del club. Quello che succede intorno a lui deve risolverlo lui col suo entourage e il club". 

IL GOL NEL DERBY E L'ESPLOSIONE IN NERAZZURRO - "Sono molto felice del presente, ho potuto giocare il mio primo derby di Milano segnando un gol e vincendo. E' davvero una soddisfazione fantastica, la notte non sono riuscito nemmeno a dormire per quanta era la gioia. Cosa è cambiato? I minuti di gioco, ma del resto uno cerca sempre di migliorare nel lavoro quotidiano. Il processo di adattamento al calcio europeo dura alcuni mesi, dipende anche dal tipo di giocatore. Di certo mi sento un giocatore più completo, che ha imparato un tipo di calcio differente". 

Condividi con i tuoi amici!