SHARE

Bologna, Mihajlovic: "In pochi credevano nella nostra salvezza, io ero tra quelli"

Le parole del tecnico serbo al termine della gara con la Lazio


|

Al termine del match con la Lazio il tecnico del Bologna Sinisa Mihajlovic ha parlato ai microfoni di Sky Sport: "Sicuramente nessuno o almeno pochi credevano nella nostra salvezza, io ero tra i pochi. La squadra aveva qualità per salvarsi: abbiamo fatto un mezzo miracolo, i ragazzi sono stati bravissimi. Li ho ringraziati, sono prima di tutto uomini, poi ottimi calciatori".

L'allenatore ha proseguito: "La cosa più importante era mettere a posto la testa, far capire quello che volevo per fare un certo tipo di calcio. Poi abbiamo avuto un po' di difficoltà dal punto di vista atletico, abbiamo cambiato metodo di lavoro e aumentato l'intensità". Sui cori dello stadio: "A me fa piacere l'affetto della gente, dei miei tifosi di oggi e di quelli della Lazio: significa che ho lasciato un buon ricordo. Ora ci godiamo questa salvezza, se vincessimo sabato potremmo arrivare tra le prime 10: sarebbe un capolavoro".

Condividi con i tuoi amici!