SHARE

Empoli, Iachini: "Bennacer da valutare. La Gumina può fare ancora meglio"

Il tecnico dell'Empoli alla vigilia del match contro la Sampdoria


|

L'Empoli vuole riscattare la sconfitta nel derby contro la Fiorentina, l'occasione giusta arriva domani quando i toscani affronteranno la Sampdoria. Queste le parole di Iachini alla vigilia del match: "Prima o poi doveva arrivare una sconfitta, peccato che sia successo in una gara che per i nostri tifosi valeva tanto. La squadra con la Fiorentina ha fatto un ottimo primo tempo, avevamo creato tanto e rischiato poco ma all’unico errore, su una scalata, è venuto l’1-1. Nel secondo avevamo iniziato bene, ma poi abbiamo fatto un altro errore di posizionamento e siamo andati sotto. Dobbiamo migliorare e lavorare, bisogna prendere confidenza e crescere. L’unica cosa che non mi è piaciuta è stata il finale di partita, abbiamo perso distanze”. 

LE CONDIZIONI DI BENNACER - "Abbiamo un allenamento per valutarlo, ha rischiato una frattura e siamo già contenti così. Ci sono tanti punti di sutura, valuteremo”. 

LA GUMINA E UCAN - "La Gumina è umile e lavora per la squadra, ma può fare ancora meglio. E’ contento? Dovrà esserlo quando segna tre gol a partita, ha margini importantissimi e deve impegnarsi col lavoro. Ucan è un ragazzo che non ha ancora avuto modo di poter entrare, ma gode della mia stima. Ci sto lavorando per renderlo un jolly, credo che in ogni squadra ne serva uno. Può fare la mezz’ala o l’attaccante, ma anche il trequartista. Nel tempo può diventare anche un regista davanti alla difesa".

CAPUTO VS QUAGLIARELLA - "Paragonare Caputo a Quagliarella mi fa piacere, perchè vuol dire che un mio giocatore se la batte con un grandissimo campione. Fabio è un attaccante straordinario, mi auguro però che il duello individuale lo vinca Ciccio".

Condividi con i tuoi amici!