SHARE

Roma, El Shaarawy a Dazn: "Stagione della maturità? Non voglio dirlo per scaramanzia"

Il faraone e' il capocannoniere della squadra in campionato con 8 reti realizzate


|

INIZIA IL TUO MESE GRATIS SU DAZN

Otto reti realizzate in campionato, nessuno si aspettava ad inizio campionato un rendimento così alto di Stephan El Shaarawy. L'attaccante della Roma è pronto per il match in programma domani sera contro il Frosinone che andrà in onda, in esclusiva, su Dazn. Ecco la sua intervista all'emittente streaming: "La stagione della maturità? Non voglio dirlo, per scaramanzia, perchè il calcio mi ha insegnato che un giorno sei un fenomeno e il giorno dopo sei in fondo al baratro. Nel calcio le cose cambiano molto in fretta. Oggi meno pressione rispetto al passato? Diciamo che io la pressione me la sono sempre messa addoso da solo, sono sempre molto esigente nei confronti di me stesso. Però si, sicuramente questa cosa, di sentirmi più tranquillo, quest’anno mi ha aiutato".

ZANIOLO - "Zaniolo sta vivendo la stessa cosa che ho vissuto io al Milan? Mi capita di dargli dei consigli, l’ultimo è stato di vita extra calcistica. Devi essere bravo a mantenere l’equilibrio, a non esaltarti troppo, a fare un lavoro importante su te stesso. Anche perchè a un certo punto ti accorgi che la considerazione che gli altri hanno di te cambia, entri in un’altra dimensione, hai addosso gli occhi di tutti".

LE POLEMICHE A SANREMO - "Le polemiche relative a Mahmoud vincitore di Sanremo? Abbiamo le stesse origini, posso dirti che io non ho mai avuto problemi per le mie origini, mi sono sempre sentito italiano, ho giocato in tutte le nazionali, fin dall’Under16, non ho mai avuto problemi per le mie origini. E non dovrebbe averne nessuno. La mia esperienza nel 2019 dovrebbe essere la normalità. Ma non solo nel calcio o nella musica, in generale".

INIZIA IL TUO MESE GRATIS SU DAZN

Condividi con i tuoi amici!