SHARE

Sassuolo, De Zerbi: "Grandissima personalità, oggi usciamo dal campo rafforzati"

L'allenatore ha parlato dopo il pareggio ottenuto contro la Sampdoria


|

Al termine del match contro la Sampdoria, il tecnico del Sassuolo Roberto De Zerbi ha parlato della gara ai microfoni di Sky Sport: "Ero preoccupato prima della partita, perché sapendo chi avevamo di fronte temevo che l'avversario e le recenti sconfitte ci potessero togliere certezze. Invece abbiamo fatto una partita di grandissima personalità, abbiamo messo cattiveria che è mancato in alcuni frangenti. Oggi usciamo molto rafforzati da questa partita".

Il Sassuolo non ha concesso reti: "Al di là del gol che non abbiamo preso, non abbiamo subìto grandi occasioni, solo un contropiede. Potevamo subire nelle situazioni da fermo; anche noi non abbiamo tirato molto, nel finale potevamo fare scelte migliori ed essere più pericolosi".

De Zerbi ha proseguito: "L'equilibrio è una cosa che ricerco ed è determinante. Quando si portano tanti giocatori oltre la linea della palla bisogna evitare di forzare la giocata, oppure essere pronti a porre rimedio quando si perde il pallone. La maggior parte dei gol li abbiamo presi in fase di transizione".  Sul lavoro difensivo: "Bisogna capire da dove nascono le occasioni concesse. Alcune volte i nostri difensori non pensano in negativo, bisogna sempre pensare che il compagno possa perdere il pallone. Sui calci piazzati la Sampdoria è una delle squadre migliori, così come sul gioco in mezzo al campo".

Condividi con i tuoi amici!