SHARE

La Roma regala tanti +3 nel 1° tempo, l'Atalanta nel 2°. E chi segna di più dopo il 90°? Ironia della sorte...

ECCO IL NUMERO DI GOL PER FRAZIONE DI GIOCO. IN SERIE A SI SEGNA POCHISSIMO NEL RECUPERO DEL PRIMO TEMPO


|

Quando è più lecito, o comunque probabile, attendere sul proprio smartphone una notifica dell'App Leghe Fantagazzetta che segnala un +3? Arrivati ormai a 13 giornate dalla fine, la statistica dei gol per fasce orarie inizia a diventare assai significativa. Ed è quindi possibile riassumere "l'andazzo" con una tabella riassuntiva basata su dati transfermkt.

GOL SEGNATIDAL 1' AL 45'NEL RECUPERO 1°TDAL 45' AL 90'NEL RECUPERO 2°T
6592681234732


Nella partita tra Fiorentina e Inter di domenica, per dirne una, s'è segnato addirittura al 111'. Saponara, a Roma, segnò al 95': insomma, nel finale di partita, più che nel finale di primo tempo, è molto più probabile ritrovarsi un +3 in squadra (o contro).

Notazione importante per le squadre che segnano di più per intervalli di gioco. La Roma (25 gol) e la Juve (23) sono le squadre che segnano di più nel primo tempo; il Torino (3 gol) è la squadra che segna di più nel recupero del primo tempo. Atalanta (31) e Juventus (28) sono invece le squadre che segnano di più nel secondo tempo. E nel recupero del 2° tempo?

Eccezionale il rendimento dell'Inter, che ha sì portato a casa uno sconfortante (e discusso) pareggio domenica sera, ma in compenso ha già segnato ben 5 volte dal 90' in poi. La più pesante, quella contro il Napoli: segnò Lautaro, al 91', e finì 1-0. Ma anche Brozovic a Genova (94'), Icardi nel derby (92'), Joao Mario e Nainggolan (91' e 94') nel roboante 5-0 al Genoa.

Condividi con i tuoi amici!