SHARE

Empoli, Andreazzoli: "Retrocessione ci dà amarezza, ma i miei ragazzi sono da 10 e lode"

Così il tecnico dei toscani ai microfoni di Sky SPort


|

Non è bastata una prestazione maiuscola ed un finale al cardiopalma all'Empoli per mantenere la Serie A, sconfitta per 2-1 in casa dell'Inter e condannata all'inferno della Serie B. Questo il commento del tecnico Andreazzoli nel post-partita ai microfoni di Sky Sport:

LA SFIDA - "Intanto vorrei fare i complimenti a Gattuso per la sincerità delle sue parole, è un grande. Per noi è chiaro che non possiamo essere troppo felici...Siamo soddisfatti perché abbiamo fatto una gara come volevamo condurre, non l'abbiamo buttata in cagnara e non abbiamo rinunciato a giocare".

L'AMAREZZA - "Siamo arrivati alle partite decisive completamente privi di un reparto e questo l'abbiamo sofferto, perché poi quando non sei capace di opporti agli avversari è evidente che ne soffri. La squadra non è mai mancata, il piglio è stato quello giusto, i miei ragazzi sono da 10 e lode e li ho ringraziati per questo per aver tenuto vivo il campionato fino alla fine".

IL FUTURO - "Faccio fatica a parlare di queste cose, io sono sotto contratto con l'Empoli ma questo non vuol dire nulla...Per fare le cose ci vuole condivisione, ci vuole energia, quindi valuteremo tutto con calma e prenderemo la decisione per il bene dell'Empoli".

Condividi con i tuoi amici!