SHARE

Ilicic - Luis Alberto - Perisic - Milinkovic: 44 gol in 4. Il fantacalcio, mai come quest'anno, si vince a centrocampo

il poker dei 4 migliori centrocampisti supera di gran lunga i bonus di un ipotetico tridente di top player. i numeri


|

Ilicic - Milinkovic - Luis Alberto. 33 gol in tre. Tutti in doppia cifra: sono loro i tre protagonisti fantacalcistici della stagione in corso, soprattutto se si considerano soprattutto i centrocampisti in questa analisi. Anche perché sono gli unici, insieme a Perisic, ad essere entrati in doppia cifra, tra i centrocampisti stessi: ieri sono arrivati altri due +3, rispettivamente per lo sloveno e il serbo, e un assist (ma con rigore sbagliato) per lo spagnolo. Con un centrocampo così, in molti tra i fantallentori si sarebbero già dati una grossa mano in ambito classifica. E se al tris di bomber di centrocampo aggiungiamo anche Ivan il croato, anch'egli a quota 11, i numeri impazziscono: eccoli, nel dettaglio.

ILICIC: 11 gol e 7 assist, totali bonus +40

MILINKOVIC: 11 gol e 3 assist, totale bonus +36

PERISIC: 11 gol e 8 assist, totali bonus +41

LUIS ALBERTO:11 gol e 12 assist, totale bonus +45

Chi lo dice, quindi, che il fantacalcio non si vinca a centrocampo? Numeri alla mano, verrebbe da dire il contrario. Chi è riuscito difatti, a inizio stagione, ad accaparrarsi un centrocampo a 4 così composto, oggi si ritrova un bottino totale pari addirittura a +162. Numeri da impazzire, che per intenderci possono essere paragonati a quelli di un attacco che, sempre a inizio anno, era così composto:

HIGUAIN: 16 gol e 3 assist, totale bonus +51

DZEKO: 16 gol e 3 assist, totale bonus +51

MERTENS: 17 gol e 6 assist, totale bonus +57

Con un tridente così, difatti, ad oggi i fantallenatori si sarebbero portati a casa un bottino complessivo di bonus pari a 'solo' +159 (ovviamente in tale analisi non sono stati considerati i malus relativi a cartellini e rigori sbagliati). Una conferma numerica paradossale, in ogni caso, visto che difficilmente in estate si avrebbe avuta la forza di completare dei 'pacchetti' di centrocampo o attacco così impegnativi e costosi in sede d'asta. Il dato, però, resta: dal centrocampo, se si lavora bene, possono arrivare molti più bonus che dall'attacco. Soprattutto se si individuano i nomi giusti. 

Condividi con i tuoi amici!