SHARE

Voti Insigne, Kucka e Caputo: la spiegazione di Fantagazzetta

Le pagelle piu' discusse della 35.a giornata


|

I voti e le pagelle sono, da quando il fantacalcio è nato, grande argomento di discussione. Spesso un mezzo punto può cambiare il destino di una fantagiornata e noi di Fantagazzetta, che da anni offriamo questo servizio, lo sappiamo bene lavorando sempre al massimo delle nostre potenzialità. Ogni weekend cercheremo, in base alla richieste che arrivano sui social e tramite mail, di raccogliere i voti più contestati riportando le nostre spiegazioni che spesso non vengono lette e/o colte dai nostri utenti. Ed essendo per noi fondamentale il rapporto con gli utenti ci teniamo ad essere, come sempre, chiari e trasparenti. Per questo turno di campionato abbiamo scelto i voti di Insigne, Kucka e Caputo. Ecco le spiegazioni di Fantagazzetta.  

INSIGNE VOTO 6,5 - Quel giro al VAR di Chiffi lo salva da un'insufficienza netta. Ovvio che poi segnarlo il calcio di rigore non è che sia semplice, soprattutto al 98'. La freddezza non gli manca e con il suo tiro (unica cosa positiva della gara), il Napoli sigilla il secondo posto.

LEGGI TUTTE LE PAGELLE DEL NAPOLI

KUCKA VOTO 5 - Molto nervoso ed irruento quest'oggi lo slovacco: si becca due cartellini gialli decisamente evitabili, lascia nel finale i suoi in dieci uomini. Gravissimo l'errore che consegna palla a Praet nell'occasione del 3-1. Si rifà solo dal dischetto con il gol del momentaneo 3-2: freddo e preciso nel battere Audero e riportare sotto i suoi.

LEGGI TUTTE LE PAGELLE DEL PARMA 

CAPUTO VOTO 6,5 - Il suo modo di giocare è sintomatico di questa squadra, mai doma e sempre pronta a pungere. Inventa e disegna a dovere, ma quando il passaggio più efficace è il servizio al compagno non insiste sull'azione personale e riesce sempre nella giocata più corretta.

LEGGI TUTTE LE PAGELLE DELL'EMPOLI

Condividi con i tuoi amici!