SHARE

Fantacalcio, occhio alle sorprese! La Top 11 di chi può stupire nella 33.a giornata

I CONSIGLI DI FANTAGAZZETTA PER IL PROSSIMO TURNO DI CAMPIONATO


|

Non soltanto i top: al Fantacalcio, spesso e volentieri, a fare la differenza sono le sorprese. I classici giocatori che non ti aspetti, ma che alla fine puntualmente si mettono in mostra per bonus inattesi. "Inattesi", perché provenienti da squadre di medio-bassa classifica. "Inattesi", perché magari non vivono uno stato di forma positivo e non incidono al Fantacalcio da un periodo più o meno lungo. 


FANTACALCIO, LA TOP 11 DELLE SORPRESE - Spiccano Inter-Roma e Juventus-Fiorentina in questo sabato pasquale, con la ciliegina sulla torta di Napoli-Atalanta lunedì sera. Tanti incroci delicati anche in zona salvezza come Cagliari-Frosinone ed Empoli-Spal. Ecco dunque 11 giocatori che possono sorprendere nella 33^ giornata.  

MUSSO - In casa sta diventando decisamente un fattore nella lotta salvezza dell'Udinese, contro un Sassuolo che non ha più molto da chiedere al suo campionato può anche ottenere un altro clean sheet.

SRNA - Ristabilito e riposato, punterà a fare la differenza contro un Frosinone comunque pericoloso in trasferta. Dal suo piede possono nascere +1 e +0.5 in ogni momento.

RUGANI - Per scacciare via le critiche post Champions servirà una prova d'orgoglio e di solidità, tale da confermare di poter essere una certezza per la Juve del futuro. Magari anche attraverso uno stacco vincente di testa su calcio piazzato.

PASQUAL - Titolare a sinistra nella delicatissima sfida contro la Spal. Di fronte uno scatenato Lazzari: scommessa per cuori forti. Riuscirà la sua esperienza a spuntarla sull'esuberanza atletica del suo dirimpettaio?

KUCKA - Da ex punterà a far male al Milan coi suoi inserimenti senza palla specie su angoli e punizioni. Col ritorno di Gervinho, poi, avrà più chance di accompagnare i contropiedi e finalizzare.

BASELLI - Mazzarri lo ha spostato qualche metro più in avanti e i risultati si vedono eccome. Anche a Genova, complici le assenze di Zaza e Iago Falque, giocherà a supporto di Belotti: occasione ghiotta per incidere ancora al Fantacalcio.

LULIC - Il Chievo è già di per sé l'avversario più morbido da affrontare ora che l'aritmetica certezza della retrocessione è arrivata. Se a questo aggiungiamo che in carriera ha già fatto male ai gialloblù e che deve sbloccarsi in zona bonus...

CUADRADO - Altro ex di lusso della settimana, nuova gara da titolare dopo quella disputata (e persa) a Ferrara con la Spal. Stavolta niente esperimenti: esterno alto nel tridente, lì dove può tranquillamente mettersi in proprio e far male a Lafont.

ORSOLINI - Decisamente tra i più in palla dei suoi nell'ultimo mese, l'obiettivo è preservare il magic moment andando anche sulla copertina di Bologna-Sampdoria. Possibilmente, tramite un +3.

PUSSETTO - Tenuto a riposo contro la Lazio, certo di un posto dal 1' contro il Sassuolo in una partita assolutamente da non sbagliare. Al fianco di Lasagna può rivelarsi devastante contro una difesa tutt'altro che imperforabile.

EL SHAARAWY - Un leggero problema fisico non frenerà la sua voglia di mangiare l'erba, anche a San Siro. Sarà con ogni probabilità titolare, ottima notizia per Ranieri visto che il Faraone ad oggi è il più in forma della Roma. Handanovic è avvisato.

Condividi con i tuoi amici!