SHARE

Lory del Santo ricorda: "Anni fa ho passato una notte con Mancini. E' veramente dolce, abbiamo dormito a cucchiaio"

la showgirl racconta la notte di passione ai tempi della samp"


|

Roberto Mancini è il nuovo allenatore della Nazionale, e subito la cronaca rosa ha trovato modo di parlare di colui il quale avrà il delicato compito di far rialzare la cresta all'Italia dopo la cocente eliminazione dai Mondiali di Russa.

Lory del Santo, a Rai Radio1, Un giorno da pecora, ha infatti ricordato una notte di diversi anni fa trascorsa proprio con Mancini, allora giocatore della Sampdoria: "Ho passato una notte con lui, a Torino, quando lui giocava nella Sampdoria, dove c’era anche Vialli"".

La showgirl ha poi tratteggiato un dipinto di Mancini molto tenero, descrivendolo come un uomo estremamente sensibile e dolce: "Si, lui è veramente dolce. Quando lo vedo che urla in campo penso che stia facendo il personaggio, perché è veramente dolcissimo. Super morbido in tutti i sensi, morbidissimo. "Che giudizio di quella notte col Mancio? È stata una delle notti più dolci della mia vita, siamo stati “appiccicati” tutta la notte, abbiamo dormito “a cucchiaio”, quando ci si mette nella stessa posizione, uno attaccato all’altro. È stata indimenticabile".


Ti è piaciuto questo articolo? Dillo ai tuoi amici!