SHARE

Guida Mondiali 2018, girone C: Francia. Consigli fantacalcio e probabile formazione

Rassegna delle 32 Nazionali che parteciperanno ai Mondiali di Russia: squadre, moduli e possibili rivelazioni


|

La vittoria dell'Europeo casalingo solo sfiorata due anni fa, 'scippata' dalla prodezza del portoghese Eder all'inizio del secondo tempo supplementare, grida ancora vendetta. E, in effetti, ai nastri di partenza dei prossimi Mondiali la Francia del ct Deschamps si presenta senza ombra di dubbio come una delle principali candidate alla vittoria finale, insieme con Brasile, Spagna e Germania. Proverà a trionfare affidandosi a un collettivo che è un concentrato di talento, tecnica, rapidità e quella sana incoscienza che non fa mai male. Senza, purtroppo, l'infortunato Payet, per cui si è rivelato fatale l'infortunio nella finale di Europa League.

IL PERCORSO - Negli ultimi Mondiali in Brasile, dopo aver agevolmente superato il girone E a quota 7 con Svizzera, Ecuador e Honduras e anche l'ottavo di finale al cospetto della Nigeria, i Galletti si sono dovuti arrendere ai quarti alla Germania (1-0, gol di Hummels), con la compagine teutonica che quattro giorni dopo avrebbe inflitto lo storico 7-1 al Brasile andando poi a vincere la competizione battendo di misura l'Argentina in finale. Stavolta Pogba e compagni arrivano alla kermesse dopo aver dominato il gruppo A di qualificazione. Sette vittorie, due pari e un ininfluente KO, chiudendo a +4 su Svezia e Olanda. Svezia che poi è passata come seconda per differenza reti e che (ahinoi!) ci ha estromesso dal Mondiale negli spareggi. In terra russa, volendo, il raggruppamento in cui la Francia è stata inserita è persino più agevole, almeno sulla carta: Australia, Perù e Danimarca le ben poco temibili contendenti. Il problema vero e proprio si porrà a partire dagli ottavi: dando per scontato il passaggio da capolista, nel turno successivo i Bleu se la vedranno con ogni probabilità con una tra Croazia e Argentina, presumibilmente le due a qualificarsi nel girone D. E allora sì che di dovrà cominciare a fare sul serio.

PROBABILE FORMAZIONE - L'oliatissimo 4-3-3 francese lo abbiamo visto all'opera di recente, nell'amichevole vinta per 3-1 contro l'Italia a Nizza. Lloris totem eterno tra i pali, in difesa Sidibé e Mendy sulle fasce (ma occhio alla concorrenza di Hernandez e Pavard che hanno ben figurato proprio nella gara al cospetto degli Azzurri) e la solida coppia centrale composta da Umtiti e Varane. In mediana Pogba e Kanté sono intoccabili, per il terzo posto se la giocano Tolisso e lo juventino Matuidi, col primo per ora leggermente favorito. Lì davanti Deschamps sembra seriamente convinto a optare per il falso nueve, relegando dunque Giroud a semplice alternativa da sfruttare a gara in corso: tridente leggero Mbappé - Griezmann - Dembelé, titolarissimi e ben coperti in panchina da altri due pezzi da novanta come Lemar e Thauvin.

FANTACONSIGLI - Fase a gironi da condurre in scioltezza, motivo per cui i principali esponenti dell'undici titolare sono fortemente consigliati. Dai papabili ripetuti +1 di imbattibilità per Hugo Lloris (al quale meglio affiancare uno tra Subasic e Caballero, così da avere almeno un portiere ancora in rosa dai quarti in poi), alle valanghe di bonus che si preannunciano dalla cintola in su. Due nomi su tutti: N'Golo Kanté, che considerato il rapporto qualità/prezzo (solo 8 crediti) può fare molto meglio del collega in mediana Pogba, e Kylian Mbappé, non rigorista ma chiamato alla sua prima vera 'impronta pesante' in un torneo di rilevanza mondiale.

SCOMMESSA FG - A proposito di crediti rapportati alla qualità del singolo: impossibile farsi scappare un Ousmane Dembelé a soli 9 fanta-milioni. Al momento è persino in vantaggio su Giroud per partire dal 1', ma se anche in qualche gara dovesse cominciare dalla panchina, state certi che darà il suo prezioso apporto anche al fantacalcio, spaccando in due il match con le sue discese foriere di bonus. Scheggia impazzita e possibile rivelazione del torneo, a 21 anni potrebbe rubare la scena a tanti altri illustri compagni di reparto.

Il 4-3-3 della Francia

+

LISTA CONVOCATI


Portieri: Areola (Psg), Lloris (Tottenham), Mandanda (Marsiglia);

Difensori: Lucas Hernandez (Atletico Madrid), Rami (Marsiglia), Kimpembé (Psg), Sidibé (Monaco), Pavard (Stoccarda), Umtiti (Barcellona), Varane (Real Madrid), Mendy (Manchester City);

Centrocampisti: N'Zonzi (Siviglia), Matuidi (Juventus), Tolisso (Bayern Monaco), Pogba (Manchester United), Kanté (Chelsea), Lemar (Monaco), Fekir (Lione);

Attaccanti: Griezmann (Atletico Madrid), Giroud (Chelsea), Mbappé (Psg), Thauvin (Marsiglia), Dembelé (Barcellona);

Commissario Tecnico: Deschamps.


Ti è piaciuto questo articolo? Dillo ai tuoi amici!