SHARE

Guida Mondiali 2018, gir. F: Svezia. Consigli fantacalcio e probabile formazione

Rassegna delle 32 Nazionali che parteciperanno ai Mondiali di Russia: squadre, moduli e possibili rivelazioni


|

Ormai ci siamo. Esattamente tra 5 giorni inizierà ufficialmente la competizione calcistica più attesa del globo, i Mondiali, e con essa partirà anche il Fantamondiale. La 21° edizione della Coppa del Mondo 2018 avrà luogo in Russia, tra le protagoniste del Girone F troviamo la Svezia, alla dodicesima presenza nella massima competizione calcistica. Per gli scandinavi l'esordio in questo Mondiale è previsto per il 18 giugno alle ore 14 (ora italiana) contro la Corea del Sud, il loro secondo impegno andrà invece in scena il 23 giugno alle ore 20 contro la Germania, mentre la partita conclusiva del loro girone avrà luogo il 27 giugno alle ore 16 quando Forsberg e soci saranno contrapposti al Messico.

IL PERCORSO - La presenza dei Blågult ai Mondiali 2018 è stata una sorpresa per molti addetti ai lavori, una sorpresa particolarmente dolorosa per gli italiani e gli olandesi. Nel girone di qualificazione la squadra di Janne Andersson era inserita in un girone molto difficile che prevedeva come favorite Francia ed Olanda, mentre non vi era praticamente nessuna chance per Bulgaria, Lussemburgo e Bielorussia. I transalpini, come da pronostico, si sono qualificati come primi, mentre alle loro spalle la Svezia è riuscita a beffare la più quotata Olanda grazie ad una migliore differenza reti. Arrivata dunque agli spareggi la nazionale nordica è stata accoppiata all'Italia. Nella doppia sfida contro gli azzurri, complice la difficile situazione ambientale venutasi a creare contro l'ormai ex CT Ventura, è bastato il sigillo di Jakob Johansson al 61' della sfida di andata per permettere agli svedesi di staccare il biglietto per Russia 2018. Per Forsberg e compagni ora l'obiettivo è quello di raggiungere il secondo posto del loro girone alle spalle della favoritissima Germania, tuttavia l'obiettivo non sarà dei più semplici visto che le altre due avversarie, Messico e Corea del Sud, saranno pronte a dare battaglia.

PROBABILE FORMAZIONE - Il selezionatore svedese Janne Andersson ha scelto una rosa di grande esperienza capitanata dall'ex Genoa Andreas Granqvist, in cui compaiono anche altre diverse conoscenze del calcio italiano presente e passato. Tra i 23 finali vi sono infatti i bolognesi Krafth e Helander, il crotonese Rohdén ed il genoano Hiljemark, tra coloro che invece hanno un trascorso nel Belpaese ci sono invece, oltre al già citato Granqvist, Pontus Jansson, ex Torino, e Albin Ekdal che ricordiamo con le maglie di Juventus, Siena, Bologna e Cagliari prima di trasferirsi all'Amburgo dove ormai gioca da due stagioni. Nella Svezia mancherà, oltre a Zlatan Ibrahimovi?, anche il giustiziere dell'Italia Johansson proprio a causa dell'infortunio al ginocchio rimediato durante lo spareggio contro gli azzurri. Nei prossimi Mondiali Andersson dovrebbe dunque affidarsi al consueto e solidissimo 4-4-2 con il portiere Olsen tra i pali, protetto dalla linea composta da Lustig, Lindelöf, Granqvist ed Augustinsson. A centrocampo troviamo gli elementi più interessanti di questa squadra con la stella Forsberg che dovrebbe giostrare sulla corsia mancina, il trequartista Claesson adattato sulla corsia opposta, mentre la coppia centrale sarà formata da Larsson e da Ekdal che sostituirà l'infortunato Johansson; in attacco largo all'espertissima coppia Toivonen-Berg con John Guidetti pronto a subentrare a gara in corso.

Emil Forsberg (Getty Images)

+

FANTACONSIGLI - Come detto la squadra nordica presenta una selezione molto esperta e solida in cui i giocatori più conosciuti a livello globale sono l'esterno offensivo Forsberg ed il difensore centrale Lindelöf. Il primo è ormai un simbolo del Lipsia, mentre il secondo è a disposizione di Mourinho nel Manchester United. Questi due giocatori risultano le più grandi certezze della rosa a disposizione di Andersson e quindi potrebbero rappresentare un investimento sicuro in un girone che può regalare diverse sorprese, con una lotta per il secondo posto serratissima, almeno sulla carta.

SCOMMESSA FG - Partirà da riserva e la continuità non ha mai rappresentato il suo punto di forza, ma arrivato a ventisei anni il centravanti di origine italiana John Guidetti deve ormai decidere cosa fare da grande? Promessa mancata o talento in procinto di esplodere. Chissà che lo stimolo della più grande competizione calcistica mondiale non possa far esplodere tutte le sue qualità, facendo ricredere chi lo etichetta già come semplice bluff mediatico vista la sua particolare storia personale. Altro nome da tenere in considerazione è quello di Viktor Claesson che con le sue dieci reti stagionali ha aiutato il Krasnodar ad issarsi al quarto posto della Premier Liga russa davanti a compagini più quotate come Lokomotiv e Rubin Kazan. Nel listone il costo dei due non è esorbitante, anzi, sono entrambi valutati "solo" 5 crediti, un motivo in più per provare a scommettere su di loro.

La probabile formazione della Svezia

+

I CONVOCATI - Questi i 23 convocati dal CT Janne Andersson per la spedizione Mondiale.

Portieri: Olsen, Johnsson, Nordfeldt.

Difensori: Granqvist, Augustinsson, Lindelöf, Lustig, Olsson, Krafth, Helander, Jansson.

Centrocampisti: Forsberg, Ekdal, Claesson, Larsson, Hiljemark, Rohdén, Durmaz, Svensson.

Attaccanti: Berg, Toivonen, Guidetti, Thelin.


Ti è piaciuto questo articolo? Dillo ai tuoi amici!