SHARE

Croazia, il video del '90 fa il giro del web: Modric a 5 anni che aiuta il papà pastore

un video maker rispolvera un documentario d'epoca in cui venne incidentalmente ripreso l'attuale fenomeno del calcio croato (e mondiale)


|

Eroe della sua Nazionale, ammirato dal Mondo intero, e premiato come migliore giocatore del torneo ai Mondiali 2018, Luka Modrid lascia la Russia con un secondo posto ed un sogno - quello di diventare campione del Mondo - irrealizzato. Non è certo che possa esserci anche in Qatar, tra 4 anni e mezzo, quando ne avrà 37 e probabilmente avrà lascito la Crozia, di cui è leader dal 2006 e capitano dal 2015.

Di lui e della sua infanzia s'è detto e raccontato tantissimo. Classe '85, il ragazzo di Zara (e cugino di un certo Mark Viduka) è cresciuto in una Croazia devastata dalla guerra (la sua casa di famiglia venne distrutta nel '90) e, all'epoca, completamente rurale. Della quale è emerso, nelle ultime ore, un video documento di alcuni minuti che ritrae un ragazzino di circa 5 anni che cammina, a fatica, sui terreni accidentati di montagna, a ridosso di una mandria di capre che guida con un esile bastoncino. 

Il video, in possesso di Pavle Balenovic, che lo ha caricato su youtube, sta facendo il giro del web, viene così descritto dal suo autore: "La famiglia Modric era composta da belle persone. Li ho incontrati ogni volta che sono andato a filmare la vita selvaggia in montagna. Così ho deciso di registrare il mio amico e suo figlio, mentre raccoglievano il loro gregge di capre. [...] Anche se il video previsto era un documentario sul lupo. Era il 1990, poco prima che la guerra distruggesse la loro casa. La guerra ha cambiato tutto e da allora non li ho più visti. Si sono trasferiti. Poi, solo pochi anni fa, ho avuto alcune informazioni su chi fosse il bambino. [...] Quel ragazzo divenne un famoso giocatore di calcio croato, Luka Modric. Non ha mai visto questi scatti (ripresi nel 1989-1990) perché questa è la prima volta che vengono pubblicati. Dopo la guerra rimasero in zona diverse mine che distrussero quella immagine dell'intera area montana, che oggi è molto cambiata. I lupi sono spariti. Le persone se ne sono andate. [...] Il lupo è il simbolo della vera natura selvaggia, così come è il simbolo delle montagne di Velebit. Luka Modric, che ha passato tutta la sua infanzia in quell'habitat, quello del lupo,deve essere orgoglioso di questo fatto".

Nel video (che non è in ogni caso stato "confermato" né dal calciatore né dal suo entourage), il Modric bambino comparirebbe intorno a 2:30. 

Condividi con i tuoi amici!