SHARE

Voti Fantamondiale, Tunisia-Inghilterra 1-2: cronaca e tabellino per il Fantacalcio

CORSA, PRESSING E GOL, MA L'INGHILTERRA VINCE SOLO AL 93' CON UN MONUMENTALE KANE E LA TUNISIA è AL TAPPETO


|

La Tunisia torna al Mondiale 12 anni dopo l'ultima partecipazione e ad attenderla trova quella che non è ancora certo come si possa definire, se la migliore delle outsider o l'ultima delle candidabili alla vittoria finale. L'Inghilterra di Gareth Southgate, infatti, è certamente dotata di grande classe e tecnica negli undici in campo, ma deve convincere e convincersi nel collettivo, magari proprio da questa sera.

Inizia il primo tempo e subito l'Inghilterra si propone in avanti, con più di una difficoltà per la retroguardia tunisina. Ci prova Lingard su suggerimento di Alli già al 3', ma Hassen devia miracolosamente. Sterling ha la possibilità di sbloccare 1' più tardi, ma sbaglia il tocco finale e la sfera si perde sul fondo. All'11', sugli sviluppi di un calcio d'angolo, Stones trova la deviazione perfetta, nonostante un monumentale Hassen respinga ancora una volta la conclusione, non potendo nulla su Harry Kane che in tap-in sigla il vantaggio inglese. Il portiere tunisino accusa il colpo più di tutti e al riacutizzarsi di un fastidio muscolare è costretto a lasciare il campo in lacrime, al suo posto il secondo Ben Mustapha. La Tunisia è al tappeto, ma l'Inghilterra non ne approfitta e al secondo svarione difensivo paga pegno con Walker che, dopo aver atterrato Sliti osserva inerme il Direttore di gara decretare il penalty. Dopo il benestare del VAR, Sassi non sbaglia dal dischetto e al 35' la Tunisia riacciuffa l'Inghilterra: è 1-1. L'Inghilterra prova a reagire e dopo un contatto più che dubbio in area di rigore tunisina, con Kane atterrato vistosamente da un avversario, sfiora il gol, ma dopo una serie di rimpalli e salvataggi fortunosi vede l'azione sfumare e il sipario calare sul primo tempo, non prima che Lingard vada ancora vicino al gol in duplice occasione con la palla sul palo, a portiere battuto, proprio al 45'.

Nella ripresa si riparte con i medesimi 22 sul terreno di gioco. Alla Volgograd Arena calano i ritmi e la manovra dell'Inghilterra si limita alle accelerazioni di Sterling e compagni, tutte con poco successo. Al 51' ci prova Maguire sugli sviluppi di un corner, ma la sua conclusione è centrale e controllata da Mustapha. La Tunisia soffre e si limita alle ripartenze, Herderson prova a ispirare la manovra ma gli inglesi, Kane a parte non riescono mai a pungere. Al 78' Ben Youssef frana su Delle Alli, Young calcia dal limite, ma la sfera termina alta. Gli inglesi non si arrendono, nonostante la manovra sia ancora sterile e con questo passo si trascina al 91', quando sugli sviluppi di un calcio d'angolo, dopo un tocco di Maguire il solito Kane è al posto giusto nel momento più opportuno, e firma indisturbato il gol del vantaggio inglese. Tra Tunisia e Inghilterra è vittoria degli inglesi, Kane mattatore, la fortuna serve il conto ai tunisini nel modo e nel momento peggiore.

TABELLINO

Tunisia (4-3-3): Hassen 7 (15' Ben Mustapha 6.5); Meriah 5.5, S. Ben Yousseff 5, Bronn 5.5, Maaloul 6; Skhiri 6.5, Badri 6, Sassi 6.5; F. Ben Yousseff 6.5, Khazri 6.5 (85' Khalifa s.v.), Sliti 6 (74' Ben Amor 6). All. Nabil Maaloul 6.

Inghilterra (3-5-2): Pikford 6; Walker 5, Stones 6, Maguire 6.5; Trippier 6, Dele 6 (80' Loftus-Cheek s.v.), Henderson 6, Lingard 6 (93' Die s.v.r), Young 5.5; Sterling 5 (68' Rashford 5), Kane 7.5. All. Gareth Southgate 6.

BONUS E MALUS

GOL FATTI: 11' Kane (I); 35' rig. Sassi (T); 91'Kane.

GOL SU RIGORE: Sassi

GOL SUBITI: Hassen (1); Ben Mustapha (1); Pikford (1).

RIGORE PARATO:

RIGORE SBAGLIATO:

ASSIST: Clicca qui per l'analisi assist.

AUTORETI:

GOL DECISIVO VITTORIA: Kane

AMMONIZIONI: Walker; 

ESPULSIONI:


Ti è piaciuto questo articolo? Dillo ai tuoi amici!