SHARE

Russia 2018, la FIFA ha deciso: avvertimento e multa per Shaqiri, Xhaka e Lichsteiner. Niente squalifica

I 3 svizzeri se la cavano senza subire squalifiche dopo l'esultanza polemica contro la Serbia


|

Niente squalifica, ma una multa. Questo il verdetto della FIFA dopo la bufera abbattutosi su Granit Xhaka, Xherdan Shaqiri e Stephan Lichtsteiner in seguito all'esultanza evocante l'acquista a due teste, simbolo dell'Albania, per celebrare il gol contro la Serbia. Un gesto politico - Xhaka e Shaqiri sono svizzeri, ma originari del Kosovo, ex provincia serba - che ha destato scalpore.

Avvertimento e multa di 10'000 franchi svizzeri per i due centrocampisti, mentre per capitan Lichtsteiner avvertimento ed ammenda di 5'000 franchi. La Federazione Svizzera, invece, ha deciso di non sospendere nessuno dei giocatori, che potranno quindi proseguire la spedizione Mondiale, per il sollievo dei fantallenatori.

Condividi con i tuoi amici!