SHARE

Inghilterra, Rooney addio alla Nazionale: "Un viaggio che non dimenticherò". L'applauso di Wembley

Esordio nel 2003, ora l'addio dopo 120 presenze. Secondo solo al portiere Shilton, 125 presenze


|

Wayne Rooney ieri sera a Wembley ha dato il suo addio alla Nazionale dei Tre Leoni, nella vittoria per 3a0 sugli Stati Uniti in amichevole grazie ai gol di Lingaard, Alexander Arnold e Wilson.
Ultima volta che ha indossato la maglia dell'Inghilterra, chiudendo la carriera con 120 partite, 53 reti messi a segno e il n.10 sulle spalle. L'ex stella di Everton e Manchester United, oggi protagonista in Mls, ha rubato la scena a tutti quando il ct Southgate al 58esimo minuto gli ha regalato la meritatissima passerella, subentrando al posto di Lingaard.

Una passerella, con Wembley ai suoi piedi, che ha avuto anche uno scopo benefico: l'incasso della partita, infatti, è stato devoluto alla fondazione WR dello stesso attaccante. 

Rooney poi su instagram ha pubblicato questo messaggio: "Grazie a tutti i tifosi della Nazionale inglese per il vostro supporto stasera e nel corso degli anni, apprezzate tutto. Un viaggio che non dimenticherò mai". 

Condividi con i tuoi amici!