SHARE

Chiesa, prima volta in azzurr(in)o: "Mio padre ha influito tanto sulla mia crescita. Ora voglio l'Europeo"

il givoanissimo esterno è il talento più fulgido della fiorentina. ed a breve inizierà anche il suo percorso azzurro


|

Prime parole da azzurrino per Federico Chiesa, che giovedi, in Polonia, potrebbe esordire con la rappresentativa Under 21. Queste le prime dichiarazioni del talento di casa Fiorentina: “Stare in questo ambiente è un bellissimo traguardo, ora si tratta di realizzare il sogno di far parte del gruppo che andrà a disputare l’Europeo il prossimo giugno. Mi sto guadagnando il posto sia qui che nella Fiorentina, cercando di dare sempre il massimo. Mio padre ha influito tantissimo nella mia crescita dandomi i giusti consigli, più comportamentali che tecnici perché questi ultimi li lascia giustamente al mio allenatore. Cerco di vivere giorno per giorno, restando ora concentrato a fare bene queste due partite con la nazionale, così da avere più possibilità di far parte di questo gruppo a giugno. Le aspettative di questa squadra sono alte ed è giusto così; vincere l’Europeo è sicuramente alla nostra portata, molti giovani stanno prendendo sempre più spazio in serie A e per questo motivo si può pensare ad un futuro più roseo per il calcio italiano”. 


Ti è piaciuto questo articolo? Dillo ai tuoi amici!