SHARE

Piatek, cecchino anche in Nazionale: entra e segna contro l'Austria, 2 gol in 182' con la Polonia

Criticato Milik dalla stampa locale, ci pensa il milanista a far vincere i suoi


|

Segna solo in Serie A? Macché: Krzysztof Piatek è un cecchino anche in Nazionale. Ieri sera, nella gara tra Austria e Polonia valida per le qualificazioni a Euro 2020, l'attaccante del Milan è entrato al 59' al posto di Zielinski e solo dieci minuti dopo ha trovato il gol di testa, decidendo la sfida. I suoi numeri sono sempre più: impressionanti: 2 gol in 182 minuti complessivi disputati con la Polonia, 29 in 34 partite stagionali considerando tutte le competizioni tra Nazionale e club. Facile ipotizzare che domenica, contro la Lettonia, il posto da titolare di Milik (criticato dalla stampa locale) passerà di diritto tra le sue mani. 

Condividi con i tuoi amici!