Tra i fenomeni di giornata anche thereau e strakosha, tra i cattivi salomon della spal


FLOP3° POSTO: BONUCCI - Che fine ha fatto il Leone degli anni passati, quello che ruggiva su ogni pallone arrivasse nella area di rigore di sua competenza? L'ex Juve sembra piuttosto un gattino spaurito finito per caso in un canile municipale. Nel primo derby milanese della sua carriera ammattisce a star appresso al topo Icardi che gli scappa ben due volte col formaggio in bocca. In pagella arriva un perentorio 4,5. Miao.2° POSTO: SALAMON - L'autogol con cui condanna la sua Spal è tanto sfortuna...



FLOP3° POSTO: BARRETO - Principale responsabile dell'imprevista imbarcata che la Doria prende alla Dacia Arena contro l'Udinese. Una partita durata meno di quaranta minuti, due falli piuttosto inutili, un -1 che provoca e peggiora il meritato 4 in pagella. Di peggio era proprio difficile fare. Giornata da censurare: sBarreto.2° POSTO: CALHANOGLU - Già è complicato imparare a pronunciare bene il suo nome, in più fa di tutto per non meritarsi l'impegno necessario. Salutato come uno dei colpi più d...



FLOP3° POSTO: BASELLI - La sera del derby ciccare così clamorosamente la partita non dovrebbe essere da lui. Due gialli evitabilissimi, il pasticcio che porta alla prima rete dell'indiavolato Dybala. Una partita che dura appena 24 minuti, un 4 in pagella peggiorato dal -1 dell'espulsione. Dimenticare, in fretta.2° POSTO: ZAPATA C. - Alla prossima riunione di famiglia, ne siamo certi, offrirà Duvan, il cuginetto di 189 cm per 88 kg che ha spaccato la porta difesa dall'incopevole Donnarumma su ass...



FLOP3° POSTO: VENUTI/LUCIONI - Certamente si sono già resi conto che la Serie A è un'altra cosa. Dopo aver imbarcato acqua, tanta acqua, a Napoli, la premiata ditta beneventana si ripete davanti al proprio pubblico contro la Roma, con l'aggravante di un autogol per testa. Il -2 si sottrae al già misero 3,5 della pagella per un risultato che si commenta da sè; benVenuti a sti Lucioni.2° POSTO: AJETI - Praticamente incapace di opporre la minima resistenza a Ilicic & Co che lo passano ogni colta ch...



FLOP3° POSTO: GENTILETTI - Forse per un attimo si è rivisto con indosso la maglia della Lazio e ha voluto lanciare verso la porta avversaria, che invece era la sua, il bomber della propria squadra, che invece era quella avversaria. Insomma, solo in questa confusione si spiega l'erroraccio che costa la partita al Genoa e a lui il 4 in pagella. Proprio un biscottino il pallone che regala a Immobile per la rete della vittoria biancoceleste. Gentilini.2° POSTO: ROMAGNOLI - Vedi quanto scritto sopra,...



FLOP3° POSTO: BERTOLACCI - Il figliol prodigo è tornato all'ovile ma è ancora una pecora smarrita. Dopo due stagioni con più ombre che luci al Milan, il ragazzo scuola Roma veste nuovamente la maglia rossoblù del Grifone, ma il suo inizio di stagione è tutt'altro che positivo. Contro l'Udinese non trattiene l'istinto killer e frana senza motivo su Lasagna. L'arbitro non vede il VAR si. Il -1 del rosso si sottrae al 4,5 della sua deludente pagella, sVARionato.2° POSTO: HETEMAJ - Fosse nella porta...



TWITTER

FACEBOOK

INSTAGRAM

Instagram

VIVA LA FG