SHARE

ALMANACCO - Perin e quello scambio di maglia con Buffon nel 2012

Almanacco - Perin e quello scambio di maglia con Buffon nel 2012


|

Dopo cinque stagioni consecutive nel Genoa ad ottimi livelli, che lo hanno portato a far parte della nazionale italiana, Mattia Perin (26) è approdato meritatamente alla corte della Juventus di Max Allegri e raccoglierà la pesante eredità lasciata dal numero 1 Gigi Buffon (40).

Alla mente torna una scema emblematica datata 2012, quando si giocava in notturna la sfida tra Pescara e Juve.

IL Torneo - Era il campionato di serie A targato 2012/2013, che vide trionfare la Juventus di Antonio Conte nella conquista dello scudetto.

In quella stagione, i bianconeri nel girone di andata si imposero in maniera roboante sul campo del neopromosso Pescara, con il punteggio di 1-6.

IL TABELLINO 

PESCARA - JUVENTUS 1-6 (1-4)

MARCATORI: 9' Vidal (J), 22', 46' e 53' Quagliarella (J), 25' Cascione (PE), 30' Asamoah, 38' Giovinco (J)

Il Protagonista - Nonostante le sei reti subite in quel match, con lo scatenato Quagliarella nelle vesti del mattatore, fu il giovane portiere Perin del Pescara che fu chiamato ad effettuare diverse parate per evitare un passivo peggiore.

Quella stagione fu la sua prima da titolare in massima serie, a difendere la porta del Pescara a soli 20 anni.

Al termine di quell'incontro, il portiere bianconero Buffon volle scambiare la sua maglia con quella del giovane Perin, e quella scena fu come un presagio del passaggio di consegne che oggi è diventato realtà.


Ti è piaciuto questo articolo? Dillo ai tuoi amici!