SHARE

TOP&FLOP al fantacalcio, 28.a giornata: Piatek non fa Pum Pum, la rivincita di Alberto e Mertens

I TOP E I FLOP DI GIORNATA AL FANTACALCIO (MA NON PER MEDIA ARITMETICA). SCOPRIAMO INSIEME CHI SONO STATI


|

FLOP

3° POSTO: PIATEK - Nel derby è stato chiuso da due giganti come Skriniar e De Vrij. Prestazione incolore per il polacco, il cui unico tentativo è relegato ad un colpo di tacco estemporaneo che finisce lontano dalla porta. Il pistolero tornerà a sparare, ma non oggi. 

2° POSTO: AINA - E' un po' lo specchio dello scivolone del Torino: prestazione negativa e, per di più, coronata dall'espulsione. 

1° POSTO: SEPE&PERIN - Le più grandi delusioni si dividono sempre, e questa settimana la palma va a Sepe, infilato sul suo palo da un tiro tra l'innocuo e il gestibile di Marusic, e Perin, chiamato ad una grande prestazione davanti al suo ex pubblico ma che cade sotto i colpi della mancata cattiveria della Juve versione post Atletico. E al Fanta sono voti, e fantavoti, pesanti. 

TOP

3° POSTO: PANDEV - Difficile crederci ai nastri di partenza di questa giornata, ma per chi lo avesse schierato, magari anche perchè in emergenza offensiva, la gioia deve essere stata tripla. 

2° POSTO: LAUTARO MARTINEZ - E' l'uomo copertina del derby: fornisce prima l'assist a Vecino, poi trasforma il rigore dimostrando di poter ereditare, non solo idealmente, il ruolo dell'amico Mauro. Prima che Guida cambi idea al Var, si concede anche il lusso di far espellere Conti con una magia che sembra venire fuori da un video di Fifa19. Un símbolo de potencia, poder, virilidad, autoridad.

1° POSTO: LUIS ALBERTO&MERTENS - E' la giornata delle rivincite: di Alberto, che sino a questo momento aveva fatto solo un gol, e di Mertens, che tra l'esplosione di Milik e qualche momento di forma non esaltante, quest'anno, non ha regalato +3 con una certa continuità. Ma soprattutto dei fantallenatori che, senza colpo ferire, hanno continuato a schierarli. E oggi raccolgono i frutti. 

Condividi con i tuoi amici!