SHARE

EUROLEGHE - L'angolo europeo di Monsieur Cotenna

VENTICINQUESIMA GIORNATA


|

Bonjour Garçons. Oggi sicuramente nelle mie parole leggerete quel giusto filo di malinconia di fine stagione. Una stagione unica, storica, irripetibile. E' nato tutto così, un po' per caso. D'un tratto è nato un Monsieur Cotenna, ricco beone francese, esperto di calcio estero, vini, luoghi meravigliosi, vini e ancora vini. Ed ora eccomi qui. 25 giornate incredibili, ogni giornata diversa dall'altra. Abbiam scoperto regole sconosciute, chicche incredibili e, cosa più bella, siam riusciti insieme ad ampliare la nostra conoscenza sul mondo del calcio estero. Ci siamo innamorati di Fekir e Thauvin, abbiam capito che la LIGUE 1 non è solo Cavani e Falcao. Abbiam visto l'esplosione di Rony Lopes, gli strafalcioni di Issa Diop, Perrin e Jemerson. Siamo stati spettatori interessati della lotta infinita tra Messi e Ronaldo, con la rinascita del portoghese e la costanza della pulga. L'inizio incredibile, da record di Zaza e la passione tutta galiziana per Iago Aspas e il toro Maxi Gomez. Il caso Enes Unal e quella regola tutta spagnola che permette di riaprire il mercato in qualsiasi mese dell'anno. Siamo andati in Bundesliga, terra di giovani talenti. Finnbogason ci ha fatto sognare e con esso gli assist di P.Max; quell'incontrastabile corazzata del Bayern Monaco ma anche il talento di Kruse, Werner, Kramaric. Ed ancora. Le sgroppate di Gnabry, le testate di Ginter e Rekik e le magie di Hazard. Torgan non Eden. Abbiam capito di non schierare mai Papadopoulos ma non il perchè Leno sia considerato un buon portiere. Il muro giallo è sempre uno spettacolo, al di la che in avanti ci sia Aubameyang o Batshuayi. E poi la Premier League. Quel Salah che ha deciso di spaccare il fantacalcio in due e contrastare i giganti del panorama mondiale. Le parate di De Gea e il classico mai una gioia ad ogni goal subito da Lloris. Un campionato così ricco di talenti che fai fatica ad elencarli: Kane, Eriksen, Hazard, Pogba, Ramsey, Alli, Valencia e tanti altri. Abbiam visto la cavalcata da record del Manchester City, le azioni strabilianti della squadra di Pep Guardiola e abbiam rinunciato alla classica giocata a carte natalizia per gustarci i nostri campioni al "boxing day".

 Ma ora basta con questa melensa ondata di belle parole, c'è un fantacalcio da vincere! Per l'occasione andremo al secco e spietato SI o NO. Solo il tempo di stappare il mio e... cominciamo!

PREMIER LEAGUE

SINO
SALAHSHAWCROSS
KANED.SANCHEZ
DEULOFEUCEDRIC
RASHFORDBERTRAND
COLEMAN MATA
AKE'HENDERSON
RAMSEYTRIPPIER
LACAZETTEFABREGAS
HAZARDMOUNIE
ABRAHAMROONEY

LIGA

SINO
ODRIOZOLALENGLET
GRIEZMANNSEMEDO
RAMOSASPAS
GUEDESTRIGUEROS
CASTILLEJOZAZA
OYARZABALKOKE
BACCAD.COSTA
SUAREZISCO
INIESTAMODRIC

BUNDESLIGA

SINO
JOVICBURKI
LEWANDOWSKIHINTEREGGER
KRAMERMARIO GOMEZ
GINTERREKIK
T.HAZARDBRANDT
FINNBOGASONRETSOS
GORETZKAPAPADOPOULOS
WERNERDIALLO
NABY KEITAGOTZE

LIGUE 1

SINO
CAVANIIKOKO
THAUVINAMAVI
FABINHOGLIK
BALOTELLIPERRIN
CYPRIENISSA DIOP
FEKIRLEMAR
DEPAYKIMPEMBE
MALCOMMARIANO DIAZ
RONY LOPESDANTE

Per tutti gli approfondimenti su tutti i campionati vi rimando per l'ultima volta al gruppo Euroleghe FG Official che resta sempre il miglior modo per conoscere ogni novità sul mondo Euroleghe e per le probabili italiane, il mio caro cugino Sig.Cotenna, in fondo ci vogliamo bene. Bene, per questa stagione è davvero tutto, spero di aver allietato ogni Venerdi due minuti della vostra giornata. Perchè vedete, il fantacalcio, senza umorismo, sfottò (quello sano) ed il piacere di stare insieme ai vostri amici, perde non solo di valore, ma forse anche dello stesso spirito del gioco. 

A bientot. Anzi... Adieu.

Condividi con i tuoi amici!