SHARE

EURO STAT CORNER - L'importanza dei calci piazzati nei gol di una squadra

le palle inattive sono divenute un aspetto importantissimo del gioco: andiamo a vedere quali sono le squadre che ne fanno un utilizzo migliore nei cinque maggiori campionati europei.


|

In un calcio giocato a ritmi sempre più frenetici e con un'attenzione tattica nella copertura degli spazi quasi ossessiva, uno dei modi migliori che diverse squadre hanno trovato per riuscire a vincere le resistenze nemiche è quello di sfruttare nel migliore dei modi le palle inattive, divenute uno degli aspetti dell'incontro che maggiormente attira l'attenzione di allenatori ed addetti ai lavori. Diversi coach sono divenuti famosi per la meticolosità con cui preparano schemi, a volte anche molto fantasiosi, con i quali sorprendere gli avversari, ed in generale la sensazione è che col passare degli anni l'ossessione per i calci piazzati possa solo aumentare. Sparpagliate per i cinque maggiori campionati europei ci sono diverse squadre che realizzano numerose reti su sviluppo d'azione da calcio piazzato, regalando ai fantallenatori numerosi bonus ogni week-end: una rapida panoramica può senz'altro servire per sciogliere qualche dubbio di formazione dell'ultima ora. 

In Premier League la squadra che realizza il maggior numero di reti da calcio piazzato è il Liverpool, vera macchina da gol in qualasiasi situazione di gioco. Gli uomini di Klopp hanno messo a segno 15 reti a seguito di un calcio d'angolo o di una punizione (diretta o indiretta), ed i loro battitori da fermo (i due terzini, Salah, Milner) sono quindi particolarmente appetibili in termini di bonus fantacalcistici. Dietro il Liverpool troviamo Tottenham e Brighton a quota 12, con la piccola squadra del Sud dell'Inghilterra che addirittura realizza più gol da calcio piazzato che in situazioni di campo aperto (12 vs 9): solo l'Huddersfield, in tutta Europa, può vantare lo stesso record.  Tanti gol da fermo anche per lo United (11, che sommati ai 7 rigori realizzati fanno 18 reti da fermo, quasi il 35% del totale), mentre City e Chelsea fanno volentieri a meno dei calci piazzati per gonfiare le reti avversarie (8 gol per il City, 6 per il Chelsea).

Il piedino non malaccio di Alexander-Arnold. 

+

In Liga, così come negli altri campionati europei, si realizzano meno gol su calcio piazzato rispetto al campionato inglese, con il Deportivo Alaves a guidare la graduatoria con 11 reti (su 24 totali realizzate, quasi il 50%!), seguito dal Barça a quota 9 e da Atletico Madrid e Celta Vigo a quota 8. In netto calo le performance del Real Madrid, che, pur potendo contare su gente del calibro di Sergio Ramos in area di rigore avversaria (con Modric alla battuta), ha sin'ora realizzato solo 4 reti da palla inattiva (rigori esclusi, come per tutte le altre analisi). 

In Serie A sono le big a comandare, con Roma, Inter, Lazio, Juve e Napoli tutte nelle prime posizioni della classifica, con il solo Milan molto attardato (addirittura ultimo con 1 sola rete all'attivo). La squadra giallorossa è prima in classifica con ben 11 realizzazioni da palla inattiva, arrivate soprattutto grazie all'elevata altezza media dei giocatori ed al piede di Kolarov, uno dei migliori tiratori da fermo in circolazione. Molto bene, al solito, anche Juventus ed Atalanta, rispettivamente con 10 e 9 reti realizzate e praticamente tutti i centrali difensivi a segno. 

Potrà non stare simpatico ai più, ma non ci sono dubbi sul fatto che Ramos sia uno dei migliori arieti su palla inattiva degli ultimi vent'anni.

+

Anche in Bundesliga ci sono tanti top team ai vertici della classifica, ma il primo gradino del podio va all'Augsburg, squadra che ha realizzato da calcio piazzato ben 11 reti, che, se confrontate con le 14 arrivate da altre situazioni di gioco, restituiscono l'importanza dei calci piazzati per molte squadre anche di alto livello. Borussia Dortmund e Bayern Monaco seguono a quota 9 ed 8 reti rispettivamente, una parte tutto sommato contenuta del totale di reti realizzate (siamo attorno al 18/20%). 

Infine, in Ligue 1 esiste ancora qualche categoria statistica non dominata dal PSG: Strasburgo, Marsiglia e diversi altri team fanno infatti meglio dei parigini, che sin'ora hanno realizzato solo 6 reti da calcio piazzato sulle 68 complessive: siamo al di sotto del 10% del totale. Come detto, Strasburgo e Marsiglia sono i migliori team della Francia per gol realizzati da palla inattiva (10 a testa), seguiti dal Nimes a quota 9. Tanti gol in percentuale anche per il Tolosa, che con rigori e calci piazzati ha realizzato 13 (6 + 7) delle sue 23 reti complessive: una dipendenza dai calci piazzati che ha quasi del preoccupante. 

Un po' di fantasia ogni tanto non guasta.

+

Ogni fine settimana, i nostri fantallenatori sono chiamati a misurarsi con avversari più o meno forti (e fortunati..), con un unico obiettivo nella mente: la vittoria. Che sia la prima o l'ultima giornata, poco importa. La vittoria è il traguardo che tutti inseguono, anche quando il fantacalcio non è più solo nazionale.

Con l'introduzione delle Euroleghe, lo spettro delle variabili da prendere in considerazione per i fantallenatori è sicuramente più ampio e variegato rispetto a quello della sola Serie A, campionato che in molti conoscono come le proprie tasche.

Uno dei modi principali per mettere ordine in questo caos complessivo è quello di affidarsi ai numeri, spesso freddi e di difficile interpretazione, ma che costituiscono un punto di riferimento importante quando si parte per una nuova avventura. Ed è proprio in questo contesto che lo Stat Corner formato europeo può diventare una risorsa preziosa per tutti i fantallenatori attenti alle statistiche ed alla loro interpretazione.


Ti è piaciuto questo articolo? Dillo ai tuoi amici!