SHARE

TOP11 dei FANTA-EX: la dura legge del +3 di chi ha il dente avvelenato. 33a giornata

QUANTE VOLTE AVETE PENSATO "SCHIERO QUESTO E NON QUEST'ALTRO PERCHÉ È UN EX, E GLI EX SEGNANO SEMPRE"? BEH, UN AIUTO VE LO DAREMO NOI. E TUTTE LE SETTIMANE


|

Nicolò Zaniolo - Sbarcato a Roma la scorsa estate, nell'ambito dell'operazione che ha portato Nainggolan a fare il percorso inverso in direzione Inter. Quasi nessuno, probabilmente nemmeno lui, si aspettava che potesse avere un impatto così clamoroso sulla Serie A e nell'undici giallorosso, sia con Di Francesco sia con l'avvento di Ranieri. Specie perché i nerazzurri, nel nostro campionato, non lo hanno mai fatto esordire. Una forza della natura col dente anche un po' avvelenato: farà male ai suoi vecchi tifosi in quello che sarebbe dovuto essere il suo stadio?

Duvan Zapata - Se ci fosse stato Carlo Ancelotti durante la sua permanenza a Napoli, forse ora sarebbe ancora all'ombra del Vesuvio. Già, perché il colombiano di occasioni ne ha avute davvero poche. Tra il 2013 e il 2015 non era altro che la riserva di Gonzalo Higuain e nelle stagioni successive si è limitato ai prestiti tra Udinese e Sampdoria. Da quest'anno, a Bergamo, è definitivamente esploso con 20 gol all'attivo a sei giornate dalla fine. E la chance di migliorare il proprio bottino proprio in quel San Paolo dove avrebbe voluto lasciare un segno ben più marcato.

Zaniolo esulta con l'Inter Primavera

+
Zapata festeggia un gol con Mertens e Callejon

+

Portiere: Stefano Sorrentino (Lazio-Chievo).

Difensori: Cristian Ansaldi (Genoa-Torino), Emiliano Moretti (Genoa-Torino), Armando Izzo (Genoa-Torino).

Centrocampisti: Juan Cuadrado (Juventus-Fiorentina), Radja Nainggolan (Inter-Roma), Nicolò Zaniolo (Inter-Roma), Gaston Ramirez (Bologna-Sampdoria).

Attaccanti: Federico Bernardeschi (Juventus-Fiorentina), Duvan Zapata (Napoli-Atalanta), Matteo Politano (Inter-Roma).

"C'è la dura legge del gol, ma anche la dura legge dell'ex. Ed, ovviamente, anche quella che più ci interessa: ovvero la dura legge del gol dell'ex.

Quanti di voi, nello schierare la fantaformazione, almeno una volta - se non spesso - vi siete ritrovati a dover scegliere tra due calciatori praticamente equivalenti a livello fantacalcistico, ed avete pensato "Si, però Tizio è un ex. E magari...".

Già. Perché da che mondo è mondo, anche se non verificata a livello statistico, esiste una legge non scritta che dice che l'ex punisce sempre. Vero? Falso? Solo il futuro può dirlo. Quel che è certo è che, vista anche la frenesia del calciomercato italiano, di settimana in settimana in Serie A decine di ex incontrano le loro vecchie squadre, e col dente più o meno avvelenato. Ecco perché, ad ogni turno di campionato, e solo qui su Fantagazzetta, convinti di farvi cosa gradita, proveremo a proporvi addirittura un undici di ex "consigliabile" in sede fantacalcistica".


Ti è piaciuto questo articolo? Dillo ai tuoi amici!