FantaEx
Rodrigo Palacio ai tempi dell\'Inter (Getty) Rodrigo Palacio ai tempi dell\'Inter (Getty)

QUANTE VOLTE AVETE PENSATO "SCHIERO QUESTO E NON QUEST'ALTRO PERCHÉ È UN EX, E GLI EX SEGNANO SEMPRE"? BEH, UN AIUTO VE LO DAREMO NOI. E TUTTE LE SETTIMANE

FantaEx
Goran Pandev ai tempi della Lazio (Getty)
Goran Pandev ai tempi della Lazio (Getty)
RubricheFantaEx

|


Tutto è cominciato da lì, per Goran Pandev. Eppure non è stata la Lazio la prima a scovarlo e a portarlo in Italia. Quando aveva appena 18 anni e alle spalle solo una convincente annata tra i professionisti, quella in patria con la maglia del Belasica (18 presenze e 6 gol), fu l'Inter a intuirne le capacità e a regalargli l'enorme chance del calcio nostrano. Spezia e Ancona per farsi le ossa, poi l'esplosione a Roma. In biancoceleste la bellezza di 191 apparizioni tra tutte le competizioni, cond...

FantaEx
Patrik Schick ai tempi della Sampdoria (Getty)
Patrik Schick ai tempi della Sampdoria (Getty)
RubricheFantaEx

|


Com'è strana la vita. Lo starà sicuramente pensando Patrik Schick, protagonista fin qui di una carriera alquanto singolare. Da fenomeno in rampa di lancio a potenziale flop dell'anno, tutto nel giro di qualche mese. I numeri, per ora, sono emblematici: undici gol nello scorso campionato con la maglia della Sampdoria, la 'commedia' di mercato di quest'estate con il tira e molla Juventus, il pesante investimento da 40 milioni di euro della Roma. E un rendimento sul campo che, una volta recuperata ...

FantaEx
Emiliano Viviano ai tempi della Fiorentina (Getty)
Emiliano Viviano ai tempi della Fiorentina (Getty)
RubricheFantaEx

|


Non ha mai nascosto di tifare da sempre la Fiorentina. Del resto per Emiliano Viviano, nato a Fiesole, non poteva che essere così. Eppure, per indossare la tanto agognata maglia viola, ha dovuto aspettare parecchio. Girare tante squadre, fare gavetta, imporsi altrove e farsi conoscere a tutti. Cesena e Brescia in Serie B, poi il salto a Bologna, la mancata occasione Inter, l'ottima annata a Palermo. E infine lì, a Firenze, a casa sua. E' il 1 agosto del 2012 e il club gigliato lo preleva in pres...

FantaEx
Borja Valero ai tempi della Fiorentina (Getty)
Borja Valero ai tempi della Fiorentina (Getty)
RubricheFantaEx

|


Ha lasciato a Firenze un ricordo fantastico, come uomo prima che come calciatore. E anche la città gli è rimasta addosso, al punto che quando può spesso e volentieri torna per trascorrervi le vacanze insieme con la sua splendida famiglia. E' il binomio che unisce Borja Valero a Firenze, un legame indissolubile e costruito molto in fretta. Frutto di un feeling sbocciato da subito, favorito da numeri in carriera che i tifosi, il 3 agosto del 2012, andarono a rivedersi con soddisfazione e compiacim...


TWITTER

FACEBOOK

INSTAGRAM

Instagram

VIVA LA FG