SHARE

FantAffari & FantAllenatore - Quotazioni ed analisi dopo la 30.a giornata

IN RITARDO DI UN GIORNO PER IL TURNO INFRASETTIMANALE RITORNA IL NOSTRO APPUNTAMENTO ALLA RICERCA DEI MIGLIORI AFFARI PER LA VOSTRA FANTASQUADRA


|

Il campionato si avvia ormai alla conclusione. Restano solamente otto giornate prima del termine della stagione e da questo momento in poi ogni partita è fondamentale come una finale, anche per il fantacalcio. In testa alla classifica la Juventus vede allungarsi ulteriormente il suo vantaggio: i bianconeri escono vittoriosi dalla sfida contro il Cagliari, mentre il Napoli viene sconfitto dall'Empoli. Alla formazione di Allegri mancano ormai pochissimi punti per la conquista aritmetica dell'ottavo Scudetto consecutivo. Al terzo posto si fa più solida la posizione dell'Inter che passeggia su un arrendevole Cagliari. La lotta per il quarto posto sorride momentaneamente al Milan, nonostante la battuta d'arresto i rossoneri occupano ancora l'ultimo posto per l'accesso alla prossima Champions League, tuttavia l'Atalanta si fa pericolosamente vicina grazie alla roboante vittoria sul Bologna. In coda il Chievo ormai attende solo l'ufficialità della retrocessione in Serie B, mentre il Frosinone non si vuole arrendere e strappa con i denti una fondamentale vittoria sul Parma. Ora però mettiamo da parte risultati e classifica e gettiamoci nella consueta ricerca dei migliori fantAffari per la vostra squadra.

PORTIERI

Nel primo dei due posticipi di ieri Consigli (8) si è reso protagonista in positivo respingendo la conclusione dal dischetto di Giaccherini e mantenendo la propria porta inviolata. Oltre al nero-verde sono rimasti imbattuti solamente altri tre portieri: Handanovic (15), Szczesny (18) e Viviano (9), in rigoroso ordine alfabetico. L'ultima tornata ha inoltre visto l'infortunio di Donnarumma (14) il quale salterà la partita contro la Juventus, tra le fila del Milan quindi troverà spazio Reina (1), ma vista la possibilità della Juventus di una vittoria molto anticipata del tricolore eviteremmo di puntare su di lui. L'ultimo turno ha dato indicazioni importanti, soprattutto in casa Roma. Il neo-tecnico Ranieri ha infatti deciso di puntare su Mirante (3) come titolare, lasciando invece in panchina Olsen (9); vista la prestazione dell'estremo difensore ex Bologna non ci stupiremmo se questa decisione diventasse definitiva da qui a fine campionato. Guardando quello che sta succedendo invece nell'Atalanta vi consigliamo di sostituire velocemente Berisha (7) con Gollini (6), prima che il valore del secondo superi quello del portiere albanese.

DIFENSORI

Turno decisamente positivo per il pacchetto arretrato con ben cinque difensori in gol. Il migliore del reparto è senza ombra di dubbio il turco Demiral (5), autore della doppietta che ha aperto la partita del Sassuolo contro il Chievo. Ai fini del campionato sono state importantissime le reti di Bonucci (13) e Di Lorenzo (10), il primo ha sbloccato il match della Juventus contro il Cagliari, mentre il secondo ha sancito la sconfitta del Napoli ed il conseguente ulteriore allontanamento in classifica. Bonus pesante anche il gigliato German Pezzella (12) e l'atalantino Hateboer (13). Passando all'analisi delle statistiche il primo nome che vi dobbiamo suggerire è quello dell'empolese Pajac (4), costo contenutissimo ed impiegato con continuità da mister Andreazzoli, potrebbe essere un'ottima sorpresa in questo finale di stagione. Qualora voleste andare un po' più sul sicuro vi segnaliamo il nome di Asamoah (10), l'Inter è ancora in lotta per centrare l'obiettivo terzo posto e l'apporto dell'ex ghanese potrebbe essere importante, come già fatto mercoledì sera con l'assist per la rete che ha sbloccato il match. Se invece volete risparmiare qualche credito potreste scommettere sul turn-over della Juventus e mettervi in rosa Spinazzola (4).

CENTROCAMPISTI

Turno tutto sommato positivo per il reparto mediano: ben dieci i centrocampisti ad andare in gol. Tra questi spiccano senza dubbio le stella di Roberto Gagliardini (7) e Josip Ilicic (24), il numero cinque dell'Inter ha realizzato la doppietta che ha aperto e chiuso la sfida contro il Genoa, mentre lo sloveno ha letteralmente spaccato la partita contro il Bologna con due reti ed un assist nei primissimi minuti. Tra le fila dell'Inter ottima anche la prestazione di Ivan Perisic (22), il croato ha segnato e fornito un assist, contribuendo alla goleada con una gara sopra le righe nonostante i problemi alla caviglia che lo hanno attanagliato nel corso del match. Anche a Roma, sponda giallorossa, hanno potuto gioire per due reti realizzate da centrocampisti, ma il risultato finale non è stato comunque positivo. Per i capitolini hanno trovato il bonus pesante Zaniolo (11) e Perotti (11), con il primo tornato a segnare dopo un periodo di leggero appannamento, mentre l'argentino ha trovato la sua terza rete consecutiva. Passando all'analisi delle statistiche bisogna segnalare il rendimento anche del frusinate Valzania (4), al secondo gol nelle ultime tre partite, il suo acquisto è consigliato, visto anche il prezzo non altissimo.

ATTACCANTI

La doppietta realizzata da Belotti (26) è fondamentale per il campionato del Torino, tuttavia le attenzioni degli addetti ai lavori si sono tutte rivolte verso il ritorno di Icardi (29) titolare tra le fila dell'Inter. L'attaccante argentino, nonostante un clamoroso errore iniziale, non ha disatteso le aspettative, trasformando il rigore che lui stesso si era conquistato e fornendo un assist a Perisic in occasione del momentaneo tre a zero. E' presto per dire se l'Inter ed il fantacalcio hanno ritrovato quel bomber implacabile a cui eravamo abituati, tuttavia le prospettive, visto l'inizio, sono più che ottime. Restando in tema calci di rigore è da sottolineare la grande freddezza dimostrata anche da Daniel Ciofani (7): il numero nove gialloblu è entrato in campo nei minuti finali e dopo un recupero lunghissimo, ha trasformato il rigore che per la sua squadra può significare molto in chiave salvezza. Buono anche il periodo di forma di Lasagna (16) alla terza rete nelle ultime quattro partite, il ritorno di Tudor sulla panchina di friulani ha certamente rappresentato per lui un evento positivo, visto il costo potreste pensare di inserirlo nella vostra rosa con il ruolo di terzo-quarto attaccante.

Condividi con i tuoi amici!