SHARE

FantAffari & FantAllenatore - Quotazioni ed analisi dopo la 31.a giornata

RITORNA IL NOSTRO APPUNTAMENTO DEL GIOVEDÌ ALLA RICERCA DEI MIGLIORI AFFARI PER LA VOSTRA FANTASQUADRA


|

La trentunesima giornata ha visto la Juventus fare un altro passo importante verso la vittoria dell'ottavo Scudetto consecutivo. Gli uomini di Allegri si sono imposti in rimonta, non senza polemiche, sul Milan di Gattuso. Il Napoli invece è stato fermato sul pareggio da un volitivo ed attento Genoa. Il distacco tra le due è adesso di ben venti punti con sette giornate al termine, ai bianconeri basterà raccimolare un punto di qua alla fine per aggiudicarsi aritmeticamente il tricolore. La sconfitta dei rossoneri ha clamorosamente riaperto la lotta per il quarto posto, con l'Atalanta che agguanta lo stesso Milan e la Lazio che potrebbe raggiungere entrambe in caso di vittoria nel recupero con l'Udinese. In gioco ancora anche la Roma, vittoriosa sulla Sampdoria, il Torino appare più spettatore interessato in caso di incredibile tracollo delle altre contendenti. Nei bassifondi al Chievo non resta che aspettare l'aritmetica, mentre il Frosinone batte un colpo riuscendo ad espugnare il Franchi, male invece l'Empoli sconfitto nello scontro diretto dall'Udinese. Ora però mettiamo come sempre da parte risultati e classifica per gettarci alla ricerca dei migliori fantAffari per quest'ultimo spezzone di stagione.

PORTIERI

Ancora una volta nessun rigore parato, ma ben sette i portieri rimasti imbattuti. Tra questi vale la pena di sottolineare la scelta del tecnico romanista Ranieri di confermare Mirante (4) anziché Olsen (9) tra i pali. Di questa situazione ve ne avevamo già parlato la settimana scorsa, i fatti sembrano per il momento darci ragione. Considerando dunque la volontà della dirigenza capitolina di puntare al piazzamento per la Champions League l'acquisto del portiere ex Bologna ci sembra quanto meno intelligente. Conferme anche in casa Atalanta con Gollini (7) grande protagonista contro l'Inter, le gerarchie di Gasperini sembrano dunque essersi cristallizzate. Attenzione invece alla Juventus, visti gli impegni in campo europeo e la partita tutt'altro che proibitiva, almeno sulla carta, non ci stupiremmo se contro la SPAL Allegri optasse di schierare dal primo minuto Perin (4) in luogo del titolare Szczesny (18). Chiudiamo infine il reparto suggerendovi di valutare anche la situazione in casa Fiorentina: le dimissioni di Pioli potrebbero aprire la porta ad una piccola rivoluzione che potrebbe coinvolgere anche Lafont (11). Il francese non è stato certamente infallibile fino a questo momento e chissà che il nuovo tecnico non prediliga dare spazio a Terracciano (5).

DIFENSORI

Turno decisamente avaro di soddisfazioni per il pacchetto arretrato. Solamente tre i difensori ad andare in gol, tra l'altro tutti protagonisti certamente non avvezzi a regalare bonus pesanti, per tutti infatti quella della trentunesima giornata è stata la prima rete stagionale. I nostri "bomber" sono stati Dijks (8), Faragò (8) e Rogerio (6) in rigoroso ordine alfabetico. Guardando le statistiche il nome che invece vogliamo segnalarvi (di nuovo) è quello del centrale del Sassuolo Demiral (8), schierato titolare anche contro la Lazio il turco non ha demeritato, portando a casa un voto ampiamente sufficiente. Segnatevi il suo nome dunque, sia per il finale di questa stagione che per la prossima, non è ancora un nome di grido e potreste portarlo a casa con pochi crediti anche nelle leghe con aste. Se invece avete ancora meno crediti a disposizione e cercate un affare da poter sfruttare in queste ultime giornate potreste puntare sul cileno in forza al Parma Francisco Sierralta (2), mister D'Aversa lo ha schierato con continuità negli ultimi tempi e potrebbe continuare a farlo fino al termine della stagione.

CENTROCAMPISTI

Pochi i centrocampisti a trovare la via del gol, solamente sette, ma due di questi si sono portati a casa una doppietta. Stiamo parlando ovviamente di De Paul (22) e Pulgar (12), i due sudamericani hanno realizzato reti fondamentali, non solo per il fantacalcio, ma anche in ottica salvezza, permettendo a Bologna ed Udinese di vincere i loro rispettivi impegni e prendere una boccata d'ossigeno. Gli altri cinque a regalare bonus sono De Rossi (9), Krunic (14), Lazovic (12), Lulic (12) e Mandragora (10). Passando all'analisi delle statistiche il nome ancora una volta da sottolineare è quello di Josip Ilicic (26), ma non va certamente dimenticato il campionato che sta facendo il fiorentino Chiesa (24), il più performante se consideriamo presenze e fantamedia. Un nome a sorpresa che sta stupendo in positivo è quello dello spallino Kurtic (13), il suo costo è contenuto e potrebbe rappresentare per voi un elemento utile sia come titolare in leghe con numerosi partecipanti che come prima riserva in campionati più ristretti.

ATTACCANTI

Un turno tutto sommato positivo con dieci attaccanti a regalare bonus pesanti ai propri fantAllenatori. Si confermano in un periodo decisamente positivo il giovane Kean (10) ed il frusinate Ciofani (10), mentre continuano nel loro campionato a dir poco sopra le righe il milanista Piatek (30) e l'empolese Caputo (21). Fanno infine piacere il ritorno al gol di Berardi (17) ed Immobile (34). Dando un'occhiata alle statistiche il primo nome a risaltare è quello del già citato classe 2000 della Juventus, alle sue spalle il compagno di squadra Cristiano Ronaldo (44) ed a chiudere il podio il sampdoriano Quagliarella (35). Vista i prezzi il nome che vi suggeriamo è proprio quello di Kean, ma un pensierino lo faremmo volentieri anche sul capitano dei blucerchiati. La possibilità della Vecchia Signora di proseguire il suo cammino in Champions ci lascia invece pensare ad un impiego part-time per il campione portoghese. Se invece siete alla ricerca di un attaccante senza troppe pretese e che possa garantirvi un buon numero di presenze potreste puntare sul clivense Leris (4), negli ultimi tempi schierato con discreta continuità da Di Carlo.

Condividi con i tuoi amici!