SHARE

Portieri, chi schierare al Fantacalcio nella 35.a giornata

I CONSIGLI DI FANTAGAZZETTA PER IL PROSSIMO TURNO DI CAMPIONATO


|

SCHIERABILITA' ALTA

Consigli: Galvanizzato dal rigore parato contro la Fiorentina, per questo turno sfruttare il vento favorevole dell'impegno casalingo e contro un Frosinone che fuori casa ha segnato soltanto 13 gol è un imperativo per tutti i fantallenatori. Abituati, quando si tratta del Sassuolo, a spiacevoli sorprese. Ma la carta, e le statistiche, parlano chiaro. 

Semper: Potrà stupire, ma il Chievo di fine anno sembrerebbe aver paradossalmente trovato quella voglia che per tutto l'anno è sembrata non esserci fino in fondo. Già retrocessi in Serie B, a Verona arriverà la Spal a cui un punto potrebbe fare più che comodo. 

Viviano: Difficile, come dicevamo, che Spal - Chievo possa finire in goleada. Schierare Viviano è un obbligo. 

Donnarumma: Arriviamo probabilmente alla parte più coraggiosa di giornata, ma il Milan e Donnarumma hanno necessariamente bisogno di riscattarsi. Il Bologna attaccherà, se Gigio dovesse riuscire a parare potrebbero arrivare piacevolissime sorprese in pagella. 

Meret: Impegno sulla carta abbordabile, posto le incertezze circa le scelte di Ancelotti, il portiere del Napoli va schierato. 

SCHIERABILITA' MEDIO-ALTA

Szczesny: Il derby è sempre una partita delicata, ma statisticamente, quantomeno negli ultimi anni, la Juve non ha mai sofferto imbarcate. Attenzione a valutare possibili rischi, ma il portiere della Juventus rappresenta pur sempre una certezza.

Sirigu: Il momento di forma del Torino è altissimo, la prestazione di Sirigu nell'ultimo turno da alieno. Un tentativo vale la pena farlo, pur con i rischi del caso. 

Sepe: Impegno abbordabile, nonostante il Parma non navighi in acque troppo serene.

Handanovic: L'Inter sarà a chiamata a fare la partita, nonostante le incertezze del caso l'Udinese di questo momento non ha dimostrato particolare feeling con il goal, anche tra le mura amiche. 

Mirante: E' il portiere del momento, in totale contrapposizione ad Olsen, il peggiore della Serie A per numero di clean sheet. E' diventato una sicurezza del finale di stagione, continuare a schierarlo è una scommessa potenzialmente vincente, anche guardando al calendario, favorevole tranne per l'impegno contro la Juventus alla prossima giornata. 

Bonus imbattibilità, la classifica dei migliori portieri per porta inviolata. Sirigu miglior investimento per qualità/prezzo

SCHIERABILITA' MEDIO-BASSA

Audero: Molto, troppo titubante nell'ultimo periodo.

Lafont: Le incertezze che ha palesato nel corso della stagione non verranno colmate nelle ultime 4 partite. 

Strakosha: L'Atalanta giocherà a 1000 per la qualificazione in Champions League, il rischio è di una partita scoppiettante e divertente, non troppo però per chi avrà Strakosha tra i pali.

Gollini: Vd. Strakosha, più il fattore trasferta. 

Sportiello: Complicata da gestire la figura del portiere del Frosinone, che anche questo turno non ispira particolare fiducia. Volendo può farsi uno sforzo ma attenzione, perchè le brutte sorprese sono dietro l'angolo. 

Radu: Rimane il valore del portiere, anche se il Genoa di fine stagione non offre particolari garanzie. 

Skorupski: E' un Bologna da primato in classifica nelle ultime 8 giornate, ma il Milan ferito e finito al sesto posto può essere un trappolone di quelli antipaticissimi: occhio a schierare a cuor leggero Skorupski. 

SCHIERABILITA' BASSA

Musso: L'Inter deve vincere, Musso negli ultimi turni non ha brillato, nonostante prestazioni individuali dignitose, nella casella gol subiti. 

Dragowski: L'Empoli delle ultime giornate non offre garanzie. 

Cragno: Per questa volta, guardare altrove. 

Condividi con i tuoi amici!