SHARE

HIT PARATE - Chievo-Genoa da Under. Si va con Sorrentino e Perin. Bene anche le scelte sicure Alisson e Buffon

guida allo schieramento dei portieri: indici di appetibilità della 24.a giornata


|

ALISSON BENEVENTO 99

Rimasto sempre in piedi anche nei momenti di tempesta, il portiere brasiliano non può assolutamente temere il confronto con lo spuntato Benevento. Da puntarci su a occhi chiusi.

BUFFON fiorentina 96

A Firenze per i bianconeri è sempre una partita speciale, ma Gigi ha dimostrato subito di voler riprendersi il posto, messo a rischio dalle super prestazioni di Szczesny. A volte al Franchi è affondato; questa volta può volare.

SORRENTINO GENOA 94

Il Genoa lunedì sera per la prima volta con Ballardini in panchina ha segnato più di un gol nella stessa gara. Ci sembra difficile che ci riesca per la seconda volta consecutiva. Diamo fiducia a Sorrentino: il Chievo non può sbagliare.

VIVIANO HELLAS VERONA 93

A dire il vero c'è il 4-1 dell'Hellas a Firenze che un pochino spaventa, ma in casa Viviano risulta essere una discreta garanzia, perciò si può puntare forte sull'estremo difensore blucerchiato.

PERIN chievoverona 91

Discorso comunque simile al suo dirimpettaio. Da quando c'è Ballardini in panchina, il Genoa ha subito più di un gol una sola volta. Curioso no? Ergo, puntare su Perin e suoi suoi avversari di giornata non è poi così un azzardo.

HANDANOVIC BOLOGNA 89

Nelle ultime giornate sembra dare l'impressione di subire anche lui questa flessione psicofisica, ma vuoi non schierarlo quando l'Inter è in casa? La risposta, ovviamente, è no.

DONNARUMMA spal 87

Quel -3 della scorsa giornata fa ancora male. Tradito dalla spizzata di Bonucci, ha fatto poco per evitare la frittata. Ma i segnali sono di un portiere vivo, e pronto a ruggire già nella prossima giornata contro Antenucci e soci.

BERISHA crotone 85

Attenzione massima all'attacco del Crotone, che non disdegna la via del gol, ma i nerazzurri stanno tenendo benissimo lì dietro anche senza Caldara, e per i ragazzi di Zenga segnare non sarà impresa semplice.

CONSIGLI CAGLIARI 83

La voglia di riscatto dopo il pesantissimo -7 è tanta, e Consigli proverà a fermare Pavoletti e la sua truppa. Scelta insidiosa, ma che può rivelarsi più fruttuosa di tante altre.

SIRIGU UDINESE 81

Il feeling con il gol dell'Udinese è meno acceso in questo inizio di 2018 (un gol preciso a partita), e Sirigu proverà a frenare Lasagna. E l'azzurro può alla fine rivelarsi la classica scelta dal rischio calcolato.

CORDAZ ATALANTA 80

Crotone in casa vende sempre cara la pelle, anche contro l'Atalanta che sogna in grande. L'arrivo di Zenga ha sistemato il reparto arretrato. Cordaz questa settimana può essere schierato con generale tranquillità.


CRAGNO sassuolo 78

Occhio alla fame di Babacar di trovare subito il gol davanti ai propri tifosi, oltre che alla voglia di tornare grande di Berardi. Non sarà un lunch match tranquillissimo per il talentino del Cagliari.

BIZZARRI torino 77

Rientra Belotti, con la voglia di spaccare il mondo. Bizzarri ne ha viste di situazioni simili, e proverà a destreggiarsi al meglio, anche se allo stadio Grande Torino non è mai facile per nessuno.

REINA LAZIO 75

Partiamo dal presupposto che qui l'over potrebbe scattarci facile. La Lazio è ferita, e vuole tornare a rispondere sul campo alle critiche e alle liti settimanali. Reina resta portiere sempre da schierare, ma se avete qualcuno più tranquillo, lanciatelo questa settimana.

MERET MILAN 74

Torna in casa contro una milanese. Contro l'Inter fece un'ottima figura, ed è pronto a ripetersi, anche se i rossoneri vivono un momento decisamente migliore dei cugini.

MIRANTE inter 72

Non perfetto nell'ultima partita contro la Fiorentina, può subire il contraccolpo psicologico. Nell'Inter, che è in netta crisi, rientra Icardi e Rafinha scalpita. Il cocktail può essere pericoloso. 

STRAKOSHA napoli 70

All'andata fu disastro a Roma (-4 in un secondo tempo senza de Vrij), e nulla garantisce che al San Paolo la situazione possa essere tanto diversa.

NICOLAS sampdoria 68

Da schierare solo se vi piace il rischio. Mancherà Ramirez e Giampaolo andrà di "tridente pesante" in cui Caprari, Zapata e Quagliarella vogliono timbrare il cartellino. Pensiamoci bene.


SPORTIELLO JUVENTUS 66

Goffo a Bologna, si ritroverà contro i bianconeri reduci da un 7-0. Direi che come motivazioni bastino per tenerlo in panchina.

PUGGIONI roma 59

Tanto per cambiare, ultimo in graduatoria. La Roma dopo aver ritrovato la vittoria, cercherà un successo largo per riconciliarsi con i tifosi. Allarme rossissimo.


Ti è piaciuto questo articolo? Dillo ai tuoi amici!