SHARE

FANTA STAT CORNER – Gli inamovibili della Serie A squadra per squadra

ESCLUSI ALCUNI PORTIERI, SOLO CAPUTO, silvestre e stryger larsen SONO SCESI IN CAMPO IN TUtte le partite senza saltare un minuto


|

A tredici giornate dalla fine del campionato è giunto il momento di aggiornare la statistica dei giocatori più presenti squadra per squadra.

Per avere una visuale immediata della situazione, nella tabella sottostante sono stati inseriti per ogni squadra i tre giocatori di movimento più impiegati in campionato (con di fianco il numero di minuti giocati) e nell’ultima colonna il portiere più utilizzato. Si è scelto di separare i portieri dai giocatori di movimento perché la probabilità che l’estremo difensore titolare non salti una partita è molto più elevata rispetto a quanto può capitare a un calciatore di qualsiasi altro ruolo. Non viene considerato l'anticipo di ieri sera per omogeneità. Lazio e Udinese hanno giocato una partita in meno.

+

Dodici giocatori non hanno saltato nemmeno un minuto di questa stagione di Serie A fino a oggi. Tre sono giocatori di posizione e curiosamente due sono dell'Empoli ovvero Caputo e Silvestre. Il terzo è dell'Udinese ed è Stryger Larsen. Nove i portieri: Skorupski del Bologna, Cragno del Cagliari, Sportiello del Frosinone, Handanovic dell'Inter, Strakosha della Lazio, Donnarumma del Milan, Sepe del Parma, Audero della Sampdoria e Consigli del Sassuolo.

Gli allenatori più abitudinari, ovvero quelli che hanno schierato almeno tre giocatori per più di 2000 minuti, sono Iachini dell'Empoli (Di Lorenzo è il leader come minutaggio dei giocatori presenti nella quarta colonna della tabella con 2160 minuti), D'Aversa del Parma, Mazzarri del Torino, Nicola dell'Udinese, Gattuso del Milan e Giampaolo della Sampdoria.

Dando un'occhiata al comportamento delle big si nota nella Juventus l'enorme gap fra l'utilizzo quasi totale di Cristiano Ronaldo (2149 minuti) e quello del secondo in graduatoria che è Matuidi con 1697 minuti. Nel Napoli l'unico sopra i 2000 minuti è Koulibaly (2061 minuti), nell'Inter è Skriniar (2070 minuti), nella Roma Kolarov (2006 minuti) e nella Lazio Acerbi (2050 minuti). Come segnalato invece il Milan fa meno turnover e fra i tanti giocatori impiegati molto spesso il più utilizzato finora è stato Ricardo Rodriguez con 2138 minuti. 

Sono tre le squadre che non hanno schierato nessuno dei propri giocatori di movimento per almeno 2000 minuti: il Chievo, dove svetta Bani con 1868 minuti, il Sassuolo che ha impiegato Berardi 1921 minuti e la Spal che ha schierato Lazzari 1959 minuti. C'è da dire che se non ci fossero stati problemi fisici e squalifiche sia Berardi che Lazzari avrebbero probabilmente superato facilmente quota 2000. 

Fra i giocatori di movimento inseriti in tabella il meno utilizzato di tutti è stato Helander del Bologna con 1620 minuti a dimostrazione della mancanza di un undici titolare fisso dei felsinei. La rotazione di addirittura tre portieri del Napoli porta al risultato che l'estremo difensore più utilizzato da Ancelotti in campionato, ovvero Ospina, non abbia ancora superato i 1000 minuti e sia fermo a 990. 


Ti è piaciuto questo articolo? Dillo ai tuoi amici!