SHARE

FANTA STAT CORNER – Il peso dei difensori nei gol di ogni squadra

ANALIZZIAMO QUALI SONO LE SQUADRE CHE HANNO SEGNATO IN PERCENTUALE UN NUMERO DI GOL MAGGIORE GRAZIE ALL’APPORTO DEI PROPRI DIFENSORI


|

Nelle ultime due settimane abbiamo analizzato il peso degli attacchi e del reparto di centrocampo sui gol di ogni squadra. Oggi andiamo a vedere quali sono fino a questo momento le squadre che hanno avuto il contributo di gol maggiore da parte dei propri difensori in percentuale. Ricordo la suddivisione della tabella nella quale sono presenti tre colonne: nome della squadra, percentuale di gol segnati dalla difesa sul totale delle reti realizzate dalla squadra, numero di gol segnati da ogni difensore. Per definire chi può essere considerato “difensore” in caso di dubbi ci affidiamo alla divisione dei ruoli decisa da noi di Fantagazzetta a inizio stagione (per equità non è stato inserito il gol di Benatia dell'anticipo Juventus-Milan di ieri sera).

+

E' l'Atalanta la squadra che più di tutte si affida ai propri difensori per andare in rete. La percentuale di gol realizzati dal reparto arretrato dei bergamaschi è molto alta (il 28,6%) grazie a tre "goleador" quali Caldara (miglior marcatore fra i difensori di Serie A con 5 gol), Conti e Masiello

Sopra il 20% di gol "difensivi" troviamo anche il Crotone, che ha mandato a segno ben quattro difensori: Ferrari, Rosi, Ceccherini e Sampirisi. Chiude il podio la Juventus, che deve la sua leadership in classifica anche a un reparto arretrato pieno di giocatori in grado di bucare la porta avversaria. I bianconeri sono infatti l'unica formazione ad aver segnato con più di quattro difensori mandandone in rete ben sei (Bonucci, Chiellini, Rugani e Alex Sandro 2 volte, Lichtsteiner e Dani Alves 1), che proprio ieri sera sono diventati sette con la rete dell'1-0 di Benatia contro il Milan. 

Si difendono bene anche Palermo e Sassuolo, spinti rispettivamente dai gol di Rispoli e Acerbi a una percentuale superiore al 17%. 

Scorrendo la classifica l'impatto delle difese sulle segnature diminuisce notevolmente. Il prolifico Napoli pur avendo siglato sei reti con i difensori (2 Tonelli e Chiriches, 1 Koulibaly e Maksimovic) si attesta di poco sotto al 10%, battuto di poco dalla Lazio che si trova al momento a 10,6%. Bassissime le percentuali delle altre big: Inter, FIorentina, Milan e Roma si trovano tutte fra il 2,2 e il 3,4%, con le prime tre capaci di fare gol solo una volta con un difensore e i giallorossi che invece ci sono riusciti due volte (una con Bruno Peres e l'altra con Fazio).

Particolarmente avare di reti le difese delle due genovesi, con Genoa e Sampdoria che dopo ventisette giornate non hanno realizzato ancora nemmeno una marcatura. 


Ti è piaciuto questo articolo? Dillo ai tuoi amici!