SHARE

FANTA STAT CORNER - Compagni contro: confronto fra centrocampisti centrali

SFIDA IN FAMIGLIA FRA I CENTROCAMPISTI TITOLARI DELLE 20 DI A: COME PER I DIFENSORI C’E’ CHI FA MOLTO MEGLIO DEL COMPAGNO DI SQUADRA…


|

Dopo aver visto le discrepanze fra i voti dei difensori centrali titolari all’interno delle squadre di Serie A, oggi passiamo in rassegna i centrocampisti di ogni squadra. Per chi si fosse perso la puntata precedente ripeto la motivazione alla base di questa “ricerca”:

"Spesso le variabili che incidono nell’assegnazione dei voti non dipendono solamente dalle capacità di ogni calciatore. In una singola partita possono incidere anche la forza della squadra avversaria o dei giocatori che si ritrovano a giocare nella propria zona di campo, o ancora la debolezza dei propri compagni che espone a situazioni complicate da risolvere i difensori e i centrocampisti e non fornisce adeguati palloni alle punte.”

Nel tentativo di provare ad eliminare più variabili possibili per confrontare chi sta andando meglio e chi peggio in questa stagione (date le medie voto della redazione di Napoli), proviamo oggi a mettere a confronto fra loro i centrocampisti centrali di ogni squadra (scelti sulla base di quelli che più degli altri sono stati fino a questo momento schierati titolari in termini di minuti giocati). Avremo così un confronto fra 20 coppie di centrocampisti: maggiore sarà la differenza all’interno delle “sfida in famiglia” più potremo concludere che il migliore dei due sta compiendo un'ottima stagione mentre l’altro potrebbe rendere molto di più e sta quindi deludendo al di là delle performance complessive della sua squadra. 

+

Le maggiori differenze si riscontrano in Emilia. Nel Sassuolo c'è addirittura più di mezzo voto di differenza fra l'ottima stagione di Duncan (Media Voto 6,42) e la fin qui insufficiente annata di Bourabia (Media Voto 5,91). Di poco inferiore al mezzo punto il distacco a Bologna fra Poli (Media Voto 6,11) e Svanberg (pessima Media Voto di 5,67). Chiude il podio la Lazio dove alla pessima prima parte di stagione di Milinkovic-Savic (Media Voto 5,83) ha fatto da contraltare quella più che sufficiente di Parolo (Media Voto 6,26). 

Scorrendo la tabella notiamo la conferma di Barella come punto cardine del Cagliari e il girone d'andata ampiamente insufficiente di Mandragora rispetto al compagno di squadra Fofana. Per quanto riguarda le altre big oltre la Lazio, nel Milan nettamente meglio Kessie (Media Voto 6,11) di Bakayoko (Media Voto 5,75), nel Napoli Allan batte Zielinski 6,22 a 5,97, nella Juventus Matuidi sopravanza Pjanic di due decimi di punto (6,38 a 6,18), nell'Inter Brozovic appena sufficiente (Media Voto 6) e Vecino insufficiente (Media Voto 5,83) e nella Roma N'Zonzi con 5,94 si avvicina al 6 di Cristante

La minor differenza in assoluto fra due centrocampisti centrali si registra nel Torino, con un solo centesimo di punto a dividere Rincon e Meite. Basso anche il distacco fra Radovanovic e N. Rigoni del Chievo, entrambi però accreditati di medie voto ampiamente insufficienti. 


Ti è piaciuto questo articolo? Dillo ai tuoi amici!