SHARE

FANTA STAT CORNER – Compagni contro: confronto fra attaccanti

SFIDA IN FAMIGLIA FRA LE PUNTE DELLE 20 DI A: C’E’ CHI FA MOLTO MEGLIO DEL COMPAGNO DI SQUADRA…


|

Dopo aver visto le discrepanze fra i voti dei difensori centrali e i centrocampisti all’interno delle squadre di Serie A, oggi passiamo in rassegna gli attaccanti. Per chi si fosse perso le puntate precedenti ripeto la motivazione alla base di questa “ricerca”:

Spesso le variabili che incidono nell’assegnazione dei voti non dipendono solamente dalle capacità di ogni calciatore. In una singola partita possono incidere anche la forza della squadra avversaria o dei giocatori che si ritrovano a giocare nella propria zona di campo, o ancora la debolezza dei propri compagni che espone a situazioni complicate da risolvere i difensori e i centrocampisti e non fornisce adeguati palloni alle punte.

Ricordo che per la scelta di quali punte considerare per ogni squadra fa fede il numero di minuti giocati fino a questo momento e che sono eleggibili i calciatori che in questo campionato hanno giocato più spesso da punte centrali, seconde punte o attaccanti esterni in moduli tipo il 4-3-3. Sono invece esclusi i giocatori che hanno giocato la maggior parte delle partite da trequartisti dietro a due punte. Avremo così, tramite i voti della redazione di Napoli di Fantagazzetta, un confronto fra 20 coppie di attaccanti: maggiore sarà la differenza all’interno delle “sfida in famiglia” più potremo concludere che il migliore dei due sta compiendo un'ottima stagione mentre l’altro potrebbe rendere molto di più e sta quindi deludendo al di là delle performance complessive della sua squadra.

+

Notevolissima la differenza fra la seconda punta dell'Udinese De Paul e il centravanti Lasagna: addirittura 0,81 di differenza fra la Media Voto del primo (6,22) e quella del secondo (5,41). Situazione non troppo diversa alla Fiorentina, con Chiesa accreditato di una buona Media Voto di 6,24 e Simeone che ha chiuso il suo pessimo girone d'andata con una Media Voto di 5,63. Chiude il podio delle coppie più disomogenee in termini di valutazioni quella della Sampdoria, con Quagliarella secondo miglior attaccante della Serie A con una Media Voto di 6,53 e Defrel fermo appena sotto la sufficienza a 5,94. 

Dando un'occhiata alle big le differenze maggiori si notano al Milan (Suso batte Higuain 6,36 a 6) e alla Roma (anche se entrambi insufficienti, Under con 5,94 ha fatto notevolmente meglio del 5,6 di Dzeko). Poco meno di tre decimi di punto dividono Immobile (6,18) da Luis Alberto (5,89) alla Lazio. Un quarto di punto separa il sufficiente Insigne (6,18) dall'insufficiente Callejon (5,93) a Napoli. Meno di due decimi di punto invece fra la coppia dell'Inter Icardi-Politano (6,19 vs. 6) e fra quella della Juventus (Mandzukic si difende molto bene con il suo 6,47 contro il leader come Media Voto della Serie A Cristiano Ronaldo con 6,63). 

Dietro alla coppia bianconera troviamo solamente i due attaccanti del Chievo Stepinski (5,64) e Meggiorini (5,5) e quasi in parità la coppia-gol del Parma formata da Gervinho e Inglese, separati da appena da 4 centesimi di voto (6,17 a 6,13).


Ti è piaciuto questo articolo? Dillo ai tuoi amici!