SHARE

Festival di Sanremo 2018 - Le quote di Bwin. Scopri i nostri pronostici

analisi e pronostici sulla 68.a edizione del Festival di Sanremo


|

Tra record di ascolti, performances di livello, costose e discutibili ospitate e immancabili polemiche, è entrata nel vivo la 68.a edizione del Festival di Sanremo. Quest’anno la formula studiata dal direttore artistico Claudio Baglioni non prevede alcuna eliminazione; per cui tutti e 20 i campioni gareggeranno fino al fatidico sabato sera quando la giuria, composta al 40% dal televoto, al 30% dalla giuria demoscopica e al 30% dalla sala stampa) decreterà il successore di Francesco Gabbani sul palco dell’Ariston.

Come nostra tradizione, abbiamo ascoltato tutte le canzoni prima di poterci sbilanciare con i nostri pronostici.

Andiamo con ordine ed analizziamo le quote proposte da Bwin:


Favoritissimo è Ron @2.75. Rosalino Cellamare, alla sua ottava partecipazione, presenta “Almeno pensami” una canzone inedita scritta da Lucio Dalla; con un biglietto da visita del genere, è impensabile non immaginare che sia lui il favorito. Basta ascoltarne alcune note per sentirsi trasportati in un’atmosfera di inguaribile romanticismo. Vittoria a mani basse? Occhio che quando si è così favoriti, la sorpresa (il televoto) è dietro l’angolo.

A pari quota troviamo lo Stato Sociale che presenta un pezzo esilarante ben suonato ed interpretato. “Una vita in vacanza” con l’annesso balletto della vecchia di 84 anni, si candida a diventare un tormentone. Staccati, complice la polemica rientrata sul plagio, la coppia Meta-Moro con “Non ci avete fatto niente”. Pezzo impegnato ed impegnativo di denuncia sulle stragi terroristiche degli ultimi anni. Ritmo coinvolgente ed esibizione da applausi. Un pensierino @7.00 potremmo anche farcelo.

Occhio però alle donne che potrebbero ritornare a trionfare sul palco dell’Ariston. Annalisa @5.00, Noemi @8.00 ma soprattutto l’eterna Ornella Vanoni @15.00 potrebbero dare dei grattacapi ai favoritissimi.

LA SORPRESA: è pur vero che non sono un gruppo da Sanremo e non hanno nemmeno un pezzo da Sanremo, ma intanto i The Kolors detengono uno strapotere sul televoto delle giovanissime, che potrebbe farli schizzare in vetta. Il loro pezzo è comunque orecchiabile ed è stato già generosamente lanciato dalle radio. La quota offerta da Bwin paga 12 volte la posta.

Menzione a parte meritano quelli che già in partenza sanno di non potere vincere ma che hanno comunque manifestato tutta la loro genialità artistica; parliamo di Max Gazzé @9.00 ed Elio e le Storie Tese @34.00. I loro pezzi resteranno nei nostri cuori, ma non possiamo proprio consigliarvi di scommetterci su.

IL NOSTRO PRONOSTICO: se dunque la vittoria di Ron è troppo scontata, lo Stato Sociale una copia di Gabbani e la Vanoni una potenziale seconda, la nostra scelta ricade sulla coppia Meta/Moro @7.00 che, dopo la polemica (per fortuna rientrata) di plagio, possono strappare il consenso della giuria. La giocata folle, la nostra #FIRE, vogliamo comunque piazzarla, scegliendo il pezzo di Diodato & Roy Paci (premiato anche dalla sala stampa) che viene offerto da Bwin @26.00.

NUOVE PROPOSTE: canticchiata da mesi tra i banchi di scuola, il pezzo sul “Congiuntivo” è diventato un piacevole tormentone, apprezzato dai prof e perfino dall’Accademia della Crusca. Vuoi che nel primo Festival presentato da Claudio Baglioni non vinca l’omonimo Lorenzo? Noi ci crediamo e vi consigliamo la puntata offerta @5.50 da Bwin. 


Ti è piaciuto questo articolo? Dillo ai tuoi amici!