SHARE

Serie A - Frosinone-Cagliari

Stadio: Benito Stirpe

Arbitro: Serra

  dom, 02 dic ore 15:00

Cassata (getty)

Frosinone

Frosinone
1-1

CONCLUSA

Cagliari

Cagliari

Cassata illude, Farias la riagguanta: 1-1 tra Frosinone e Cagliari. Espulso Barella

Decisivi i cambi di Maran nella ripresa, con gli ingressi di Faragò e soprattutto Farias


|

Prima Cassata, poi Farias. Un gol per tempo per Frosinone e Cagliari che allo stadio Stirpe si dividono un punto a testa con l'1-1 finale, risultato che accontenta soprattutto gli ospiti che hanno dovuto giocare l'ultima parta di gara in 10 uomini a causa dell'espulsione di Barella per doppia ammonizione.

PRIMO TEMPO - Padroni di casa costretti a fare a meno dell'infortunato Ciano e rispolverano in attacco il tandem offensivo Campbell-Ciofani, mentre nel Cagliari spazio a Marco Sau nel reparto d'attacco al fianco di Pavoletti e di Joao Pedro. Partita molto equilibrata sin dalle prime battute di gioco, col Frosinone che muove molto il pallone alla ricerca di un varco e invece ospiti che provano a ripartire in velocità in contropiede come al 9' con Barella, azione poi neutralizzata dalla difesa dei ciociari. Ma passano solo 5 minuti e la squadra di cosa trova il gol del vantaggio: gran palla in profondità di Maiello per Zampano, sponda del terzino ex Pescara e palla per Cassata che col destro buca Cragno e regala l'1-0 ai padroni di casa. Il Frosinone continua ad attaccare con grande continuità e sfiora il raddoppio prima con un colpo di testa di Ciofani al 25', gran parata di Cragno su di lui, e poi al 32' con una rovesciata di Campbell che termina di poco a lato. Il Cagliari prova a reagire con un paio di conclusioni dalla distanza che non impensieriscono più di tanto Sportiello e prima frazione che va così in cantiere sul risultato di 1-0.

SECONDO TEMPO - Nella ripresa si riparte con gli stessi 22 della prima frazione, ma è sempre il Frosinone a fare la partita e sfiorare subito il raddoppio con una gran conclusione di Beghetto dalla distanza, sulla quale si distende ancora una volta Cragno e allontana la minaccia. Al 52' ecco la grande occasione per il pari, con Sau che serve in profondità Joao Pedro che da ottima posizione calcia però malamente alto, sprecando la ghiotta opportunità. Passano i minuti e mister Maran decide di operare i primi cambi lanciando in campo Farias e Faragò al posto di Sau e Bradaric e Cagliari che sembra già più in palla, come testimonia l'azione da gol al 64' di Pavoletti, un colpo di testa parato in due tempi da Sportiello. Su capovolgimento di fronte è Chibsah a sfiorare il raddoppio con un bel destro a incrociare parato ancora ottimamente da Cragno, forse il migliore in assoluto tra i sardi. Ma quanto tutto sembra avviarsi verso l'1-0 ecco l'improvviso pareggio del Cagliari proprio col neo entrato Farias, che approfitta di un bel cross di Joao Pedro (fin qui praticamente nullo) e buca Sportiello per l'1-1 che gela il pubblico dello Stirpe. Sul finale è Ciofani ad avere la grande occasione per azzannare la partita, ma l'attaccante del Frosinone calcia male cadendo e palla che finisce tra le braccia di Cragno, con l'1-1 che resiste fino al fischio finale dell'arbitro Serra che decreta la fine del match.


MARCATORI

Frosinone (3-5-2)Sportiello, Goldaniga, Ariaudo, Capuano, Zampano, Chibsah, Maiello (86' Ciano), Cassata (69' Crisetig), Beghetto, Campbell (70' Pinamonti), Ciofani D
ALL.: Longo M

Cagliari (4-3-1-2)Cragno, Srna, Ceppitelli, Klavan, Padoin, Ionita (81' Dessena), Bradaric (61' Farago'), Barella, Joao Pedro, Sau (62' Farias), Pavoletti
ALL.: Maran


Ti è piaciuta questa vignetta? Dillo ai tuoi amici!

Eventi LIVE


Inizio
Fine

Voti LIVE




TWITTER

FACEBOOK

INSTAGRAM

Instagram

VIVA LA FG