SHARE

Serie A - Juventus-Sassuolo

Stadio: Allianz Stadium

Arbitro: Pasqua

  dom, 04 feb ore 15:00

Esultanza Juve (getty)

Juventus

Juventus
7-0

CONCLUSA

Sassuolo

Sassuolo

Valanga bianconera all'Allianz Arena, il Sassuolo esce con le ossa rotte dalla sfida con la Juventus

Grandi protagonisti Khedira e soprattutto Gonzalo Higuain


|

Insolito impegno pomeridiano per la Juventus solitamente abituata a giocare in orari serali, ospite all'Allianz Arena c'è il Sassuolo, a Torino a caccia di punti per distanziare la zona retrocessione.

Out nel riscaldamento anche Barzagli, Allegri rispolvera Rugani in difesa accanto a Chiellini, c'è Bernardeschi seppur non al meglio, per il resto spazio ai titolarissimi. Iachini schiera i neo-arrivati Lemos e Babacar, regolarmente in campo Politano dopo le polemiche degli ultimi giorni di calciomercato, poi tutto confermato.

Sin dalle prime battute mette in chiaro le cose la squadra di casa, già al 9' arriva il vantaggio: mischia in area neroverde sugli sviluppi di un corner, la palla arriva dalle parti di Alex Sandro che controlla e batte Consigli siglando così l'1-0. Il Sassuolo accusa il colpo, al 24' arriva il raddoppio: ancora corner di Pjanic, spizza Alex Sandro, difesa sorpresa e Khedira appoggia facile a porta sguarnita il 2-0. E' ancora Khedira a firmare il tris al 27': difesa altissima e sorpresa dalla palla in verticale di Pjanic, il tedesco si presenta solo davanti a Consigli, diagonale vincente. Al 38' il poker lo firma Pjanic con una conclusione da fuori dopo un'ottimo inserimento con assist di Khedira.

Il secondo tempo racconta una storia differente nel senso che a scriverla ci pensa Gonzalo Higuain: il Pipita si sblocca al 63' con un diagonale di destro su assist di Bernardeschi, doppietta al 74' a coronare un perfetto lancio di Marchisio superando in dribbling anche Consigli, ed ancora su assist di Bernardeschi all'83' con un cucchiaio a scavalcare l'incolpevole estremo difensore avversario.

Una vittoria rotonda per la Juve che non lascia neanche alle briciole ad un Sassuolo arrivato a Torino troppo arrendevole per impensierire una squadra tanto superiore come quella bianconera, e dunque chiaro messaggio al Napoli che stasera avrà comunque l'opportunità per tornare in vetta.


MARCATORI

Juventus (4-3-3)Buffon, De Sciglio, Rugani (47' Benatia), Chiellini, Alex Sandro, Khedira (46' Sturaro), Pjanic, Matuidi (26' Marchisio), Bernardeschi, Higuain, Mandzukic
ALL.: Allegri

Sassuolo (4-3-3)Consigli, Lirola, Lemos, Acerbi, Peluso, Missiroli, Magnanelli, Duncan, Berardi (59' Matri), Babacar (81' Ragusa), Politano (64' Biondini)
ALL.: Iachini


Ti è piaciuta questa vignetta? Dillo ai tuoi amici!

Eventi LIVE


Inizio
Fine

Voti LIVE




TWITTER

FACEBOOK

INSTAGRAM

Instagram

VIVA LA FG