SHARE

Serie A - Juventus-Milan

Stadio: Allianz Stadium

Arbitro: Fabbri

  sab, 06 apr ore 18:00

(Getty Images)

Juventus

Juventus
2-1

CONCLUSA

Milan

Milan

Juventus-Milan 2-1: tabellino, voti, assist e pagelle per il fantacalcio

Piatek spaventa la Vecchia Signora, Dybala e Kean ribaltano la gara nella ripresa


|

La Juventus vince sempre e si gode un Kean che non sbaglia un colpo. L'attaccante entra e decide il match con il Milan: il suo gol fissa il risultato sul 2-1, dopo il vantaggio nel primo tempo di Piatek e il pareggio su rigore di Dybala. Se il Napoli non dovesse vincere domani, i bianconeri festeggerebbero lo scudetto con 7 giornate d'anticipo.

Allegri deve rinunciare ancora a Cristiano Ronaldo, ma ritrova Dybala e Mandzukic. Alex Sandro gioca nella difesa a tre, Pjanic si accomoda in panchina; a centrocampo c'è Bernardeschi. Gattuso risponde con Borini nel tridente d'attacco, Kessié titolare in mezzo; in porta c'è Reina al posto dell'infortunato Donnarumma.

Gli ospiti cominciano bene: in apertura Piatek ha sùbito un'occasione per colpire su cross di Suso, ma non trova la porta. La Juventus non sembra molto concentrata e al 25' perde Emre Can per infortunio: il centrocampista esce per un problema alla caviglia, al suo posto entra Khedira. Al 30' Kessié va al tiro da dentro l'area ma calcia male, al 33' Rugani con un grande intervento leva il pallone dalla disponibilità di Piatek dopo un bel lancio di Rodriguez. Il polacco non perdona al 39': pallone perso banalmente da Bonucci, servizio di Bakayoko per il suo centravanti, che non lascia scampo a Szczesny. La reazione dei padroni di casa è veemente, Mandzukic va vicino al pareggio con una spettacolare sforbiciata neutralizzata da Reina, Dybala al 48' prova il diagonale ma tira debolmente. Il primo tempo si chiude sullo 0-1.

La Juventus è più concentrata nella ripresa, nonostante questo la prima occasione è nuovamente per il Milan, con Piatek che impegna Szczesny con un destro da fuori. Al 60' tuttavia arriva la svolta: Dybala è abbattuto in area da Musacchio, Fabbri decreta il calcio di rigore. Lo stesso argentino si presenta sul dischetto e non sbaglia. Galvanizzata dall'1-1, la squadra di Allegri va alla ricerca della vittoria, risistemandosi in campo con gli ingressi di Pjanic e Kean. I bianconeri collezionano occasioni, Bentancur si fa murare la conclusione al 67', Khedira e Alex Sandro non trovano la porta di testa, in mezzo c'è una bella azione di Piatek che però si porta la palla sul fondo. L'episodio che decide il match arriva all'84' Calabria regala palla alla Juventus, Pjanic pesca Kean in area e l'attaccante non sbaglia, superando Reina con un bel diagonale. È il 2-1 per i bianconeri, che ribaltano la gara e conquistano i 3 punti; per la squadra di Gattuso il rammarico per non aver capitalizzato al massimo l'ottimo primo tempo.

VOTI FANTACALCIO JUVENTUS

VOTI FANTACALCIO MILAN

PAGELLE FANTACALCIO JUVENTUS - in aggiornamento

PAGELLE FANTACALCIO MILAN - in aggiornamento

ASSIST FANTACALCIO JUVENTUS-MILAN


MARCATORI

Juventus (3-4-1-2)Szczesny, Rugani, Bonucci, Alex Sandro, De Sciglio, Can (25' Khedira), Bentancur, Spinazzola (61' Pjanic), Bernardeschi, Dybala (66' Kean), Mandzukic
ALL.: Allegri

Milan (4-3-3)Reina, Calabria (85' Cutrone), Musacchio, Romagnoli A, Rodriguez R, Kessie', Bakayoko, Calhanoglu, Suso (76' Castillejo), Piatek, Borini
ALL.: Gattuso


Ti è piaciuta questa vignetta? Dillo ai tuoi amici!

Eventi LIVE


Inizio
Fine

Voti LIVE




TWITTER

FACEBOOK

INSTAGRAM

Instagram

VIVA LA FG