SHARE

Serie A - Verona-Bologna

Stadio: Marcantonio Bentegodi

Arbitro:

  sab, 07 nov ore 18:00

Giaccherini festeggiato (Getty Images)

Verona

Verona
0-2

CONCLUSA

Bologna

Bologna

Blitz Bologna: Giaccherini e Donsah stendono l'Hellas

Gialloblù pesantemente sconfitti in casa: è buio totale


|

di Pietro Turchi

 

Inedita sfida salvezza tra l’Hellas Verona e il Bologna. Due squadre che ad inizio anno non avrebbero forse mai immaginato di dover faticare così tanto per raccogliere punti. La classifica però parla chiaro e racconta di tante difficoltà. L’Hellas è alla ricerca della prima vittoria stagiona, il Bologna vuole dare continuità alle due vittorie nelle ultime tre gare.

 

Ancora assente Toni, Mandorlini schiera Pazzini come punta centrale nel tridente. Rispetto alla gara con il Carpi, c’è Jankovic a completare la batteria offensiva con Juanito Gomez. Ionita in panchina. Viviani ancora ai box: confermati Greco e Sala con Hallfredsson. Helander sostituisce l’infortunato Marquez al fianco di Moras. Pisano e Souprayen i terzini. Rafael tra i pali.

Donadoni decide di concedere un turno di stop a Mounier, che si accomoda in panchina. In avanti, al fianco del risvegliato Destro, ci sono Giaccherini e Brienza. Non è più una sorpresa Diawara che guida il centrocampo insieme a Donsah e Rizzo. In difesa Rossettini agirà come terzino destro, in mezzo Gastaldello e Maietta. Masina confermatissimo a sinistra. In porta Mirante.

 

PRIMO TEMPO – Parte fortissimo il Bologna che dopo 6’ è già in vantaggio: Masina guadagna campo sulla sinistra e serve con un rasoterra Giaccherini che, staccatosi dai marcatori, infila con un sinistro incrociato un incolpevole Rafael. Il Verona non riesce a raccapezzarsi e soffre tantissimo a destra e in mezzo al campo. Al 14’ il Bologna raddoppia: scende nuovamente Masina a sinistra, traversone basso sul quale scarabocchia Destro e palla che finisce a Donsah che insacca con una rasoiata sul secondo palo. Il Verona prova a rialzarsi pian piano, sfruttando soprattutto le sue ali e affidandosi a cross in area per un Pazzini in vena, ma ben controllato dai centrali rossoblù. Si va al riposo con il Bologna in vantaggio per 2-0 al Bentegodi sul Verona, fischiato dal proprio pubblico.

 

SECONDO TEMPO – Nel secondo tempo il Verona prova a prendere in mano il suo destino e si propone con più continuità nei pressi dell’area di rigore del Bologna. La difesa rossoblù è sempre attenta ed efficace e i numerosi traversoni dei gialloblù finiscono spesso preda dei lunghi felsinei. Mandorlini prova a inserire Ionita e Siligardi, ma le occasioni non arrivano. D’altra parte il Bologna si difende con ordine combattendo strenuamente in mezzo il campo. La gara non regala altri sussulti, se non un paio di contropiedi che il Bologna non riesce a sfruttare. Il triplice fischio arriva dopo 4 minuti di recupero.

 

 

HELLAS VERONA – BOLOGNA 0-2 (0-2)

MARCATORI: 6’ Giaccherini; 14’ Donsah

HELLAS VERONA (4-3-3): Rafael; E.Pisano (59’ Siligardi), Helander, Moras, Souprayen (79’ Matuzalem); Sala, Greco, Hallfredsson; Gomez, Pazzini, Jankovic (67’ Ionita). All.: Mandorlini.

BOLOGNA (4-3-3): Mirante; Rossettini, Maietta, Gastaldello, Masina; Donsah (76’ Taider), Diawara, Brienza (61’ Brighi); Rizzo, Destro, Giaccherini (71’ Mounier),. All.: Donadoni.

 


MARCATORI

Verona (-)Rafael, Helander, Moras, Pisano E (59' Siligardi), Souprayen (79' Matuzalem), Greco, Hallfredsson, Jankovic (67' Ionita), Sala, Juanito Gomez, Pazzini
ALL.: Mandorlini

Bologna (-)Mirante, Gastaldello, Maietta, Masina, Rossettini, Donsah (76' Taider), Giaccherini (71' Mounier), Brienza (61' Brighi), Diawara, Rizzo, Destro
ALL.: Donadoni


Ti è piaciuta questa vignetta? Dillo ai tuoi amici!

Eventi LIVE


Inizio
Fine

Voti LIVE




TWITTER

FACEBOOK

INSTAGRAM

Instagram

VIVA LA FG