SHARE

Serie A - Empoli-Bologna

Stadio: Carlo Castellani

Arbitro: Valeri

  dom, 09 dic ore 15:00

Ciccio Caputo, mattatore del Bologna, trascina l\'Empoli alla vittoria (Getty Images)

Empoli

Empoli
2-1

CONCLUSA

Bologna

Bologna

Gol e spettacolo al Castellani. Caputo e La Gumina mattatori, agli ospiti non basta Poli. Tra Empoli e Bologna è 2-1

Iachini trova 3 punti preziosissimi in ottica salvezza, superando in un match avvincente un Bologna mai domo. Mattatori della gara Caputo e La Gumina, gol del momentaneo pari di Poli.


|


Non può ancora definirsi uno spareggio salvezza, ma di certo è la cosa che più vi sia avvicina e nel convulso mese di dicembre, con ben 6 appuntamenti in agenda, nel match di oggi non si può proprio mancare l'appuntamento con la vittoria. Empoli e Bologna distano solo due punti in classifica, 13 per i toscani, 11 per i felsinei e, con Frosinone e Chievo in fondo alla classifica, lottano contro se stesse per non rimanere invischiate nella lotta per non retrocedere, di certo chi perde oggi pregiudica il proprio prosieguo di stagione. Lo sanno bene Iachini e Inzaghi, il primo in serie positiva da tre turni, con 2 vittorie e 1 pari nelle ultime 3 uscite; il secondo senza vittorie da più di due mesi, dal 30 settembre, dopo il 2-1 contro l'Udinese. Allo Stadio Carlo Castellani di Empoli è tutto pronto, quest'oggi in palio più dei 3 punti.

Iachini rispolvera il 3-5-2, con Provedel in porta e il terzetto formato da Veseli, Silvestre e Maietta ad evitare il peggio. Esterni di centrocampo sono Pasqual e Di Lorenzo, con Traorè, Bennacer e Krunic in mezzo. In avanti la coppia La Gumina-Caputo.

Nel Bologna,Inzaghi recupera in extremis Santander, il quale con Palacio compone il duo offensivo dei felsinei. Esterni di centrocampo sono Krejci e Mattiello, con Poli, Nagy e Orsolini in mezzo, quest'ultimo con licenza da trequartista. In difesa Danilo è il centrale di riferimento, con Gonzalez e Helander ai suoi lati, dinanzi Skorupski, ex di lusso degli odierni rivali.

Dopo i convenevoli tra i due capitani, si parte, inizia il primo tempo. Subito Bologna, con Krejci che calcia da fuori, ma è il compagno di squadra Poli a trovarsi sulla linea di tiro e l'azione sfuma. ci provano ancora i felsinei con Palacio, ma né Danilo, né Santander arrivano alla deviazione decisiva. Il Bologna fa la partita e l'Empoli segna. Al 10' Caputo addomestica il pallone recapitatogli da Krunic, triangola con La Gumina e mette in scacco la retroguardia ospite, fino al destro preciso che si insacca alle spalle di Skorupski per il vantaggio dei suoi. Dopo il gol i toscani arretrano il baricentro e il Bologna torna a costruire gioco. Ci prova Palacio al 14' su cross di Krejci, poi ancora El Trenza su suggerimento di Mattiello; Orsolini 10' più tardi e Danilo alla mezzora, ma il risultato rimane inchiodato. Fino al 41', quando Palacio si inventa l'assist di giornata per Poli che non deve far altro che spingere in rete da pochi passi per  il pari dei suoi e il proprio secondo gol consecutivo in due gare. Al 48' Var per un contatto tra Krunic e Krejci in area bolognese, ma il direttore di gara, un po' a sorpresa, lascia proseguire e dopo 4' di recupero mette fine alle ostilità. 

Termina 1-1 il primo tempo tra Empoli e Bologna. 


Nella ripresa si riparte senza cambi e subito con Bologna con Mattiello che semina il panico sulla fascia di destra e serve in mezzo per Santander, il cui colpo di testa è troppo debole e centrale per impensierire Provedel, che controlla e blocca la sfera. calano i ritmi e le occasioni così al 69' ci pensa Skorupski ad accendere la gara, con uno svarione che innesca Veseli, il cui destro termina a lato di un soffio. Ancora Empoli, con Pasqual al 72' che raccoglie un suggerimento di Caputo, ma calcia col piede destro, non il suo preferito, alto sopra la traversa. Girandola di cambi da entrambe le parti, ma conclusioni che latitano, a parte un colpo di testa di Santander che Provedel blocca ancora senza problemi. I ritmi sono sempre intensi, ma gli schemi molto casuali, non ne risente lo spettacolo, ma di certo la qualità. Fino al minuto 80, quando Krunic dialoga con Bennacer, serve in mezzo per Zajc il cui tiro termina sul piede di La Gumina che è svelto a ribadire in rete e portare in vantaggio i suoi. L'assalto Bologna porta Svamberg, Dzemaili e Santander alla conclusione, ma le loro conclusioni non trovano mai la porta lasciando in ghiaccio il risultato. Il forcing del Bologna non porta i risultati sperati e dopo 4' di recupero termina la partita. 

Empoli batte Bologna 2-1. 

Iachini trova 3 punti preziosissimi in ottica salvezza, superando in un match avvincente un Bologna mai domo. Mattatori della gara Caputo e La Gumina, gol del momentaneo pari di Poli. Empoli a quota 16 in classifica, Bologna fermo a 11.


MARCATORI

Empoli (3-5-2)Provedel, Veseli, Silvestre, Maietta, Di Lorenzo, Traore' Hj (54' Zajc), Bennacer, Krunic, Pasqual (75' Untersee), Caputo, La Gumina (82' Acquah)
ALL.: Iachini

Bologna (3-5-2)Skorupski, Gonzalez G (81' Falcinelli), Danilo, Helander, Mattiello, Poli (67' Svanberg), Nagy, Orsolini (70' Dzemaili), Krejci, Palacio, Santander
ALL.: Inzaghi F


Ti è piaciuta questa vignetta? Dillo ai tuoi amici!

Eventi LIVE


Inizio
Fine

Voti LIVE




TWITTER

FACEBOOK

INSTAGRAM

Instagram

VIVA LA FG