SHARE

Serie A - Milan-Inter

Stadio: Giuseppe Meazza

Arbitro: Guida

  dom, 17 mar ore 20:30

Vecino esulta per il gol del vantaggio nel derby (getty)

Milan

Milan
2-3

CONCLUSA

Inter

Inter

Milan-Inter 2-3: tabellino, voti, assist e pagelle per il fantacalcio

l'inter vince il derby con cuore, grinta e gioco. il milan prova a riprendere i nerazzurri fino alla fine, ma i ragazzi di spalletti la spuntano per 2-3


|

L'Inter fa il bis di derby in campionato superando il Milan 2-3. Nerazzurri sempre avanti con i gol di Vecino, De Vrij e Lautaro. Vani i sigilli rossoneri di Bakayoko e Musacchio, con D'Ambrosio che disinnesca il pari di Cutrone nel finale.

PRIMO TEMPO -Gattuso non rinuncia a Bakayoko per questa sfida importante e panchina Biglia, mentre Spalletti ritrova i croati nel suo 4-2-3-1, in cui Vecino supporta l'azione di Lautaro Martinez. Ed è proprio l'uruguayano a sbloccare il match dopo soli tre minuti, capitalizzando una perfetta sponda aerea di Lautaro Martinez di testa, con Donnarumma, Calabria e Romagnoli presi in mezzo dal bel cross di Perisic. Il Milan è sorpreso e prova a rispondere con un paio di squilli di Paqueta, ben controllati da Handanovic e compagni. La squadra di Spalletti però continua a dimostrare di essere in palla e di saper far girare bene il pallone e sempre su un'azione alla mano sfiora il raddoppio. Questa volta Vecino è poco freddo e spara alto un rigore in movimento su una bella palla fiondata tesa da Perisic in area. Il numero 8 si dimostra la mossa vincente del primo tempo di Spalletti, procurandosi anche la possibilità per segnare il raddoppio, ma il suo tiro finisce abbondantemente alto. Il Milan cerca di rialzare la testa in finale di primo tempo, con Perisic che sfiora la clamorosa autorete, ma non intacca il vantaggio meritato dei nerazzurri al 45'.

SECONDO TEMPO - Nella ripresa Gattuso cambia modulo e passa al 4-2-3-1 con Castillejo al posto di un Paquetà non molto convincente. L'effetto della sostituzione non sussiste: prima l'Inter cerca il raddoppio con Lautaro Martinez murato da Musacchio, poi la squadra di Spalletti trova il raddoppio su uno splendido schema da corner, con Politano che dipinge un arcobaleno sulla testa di De Vrij, che insacca alle spalle di un incolpevole Donnarumma. Dall'altra parte arriva però un gol fotocopia che riapre la gara, con Bakayoko bravo a svettare su un incerto Gagliardini e a piazzarla all'incrocio dei pali. E' l'episodio che stappa il match e apre la strada al festival del gol con emozioni da una parte e dall'altra. Politano innesca le marce alte, fa impazzire mezza difesa del Milan prima della collisione in area con il neo entrato Castillejo. Dal dischetto Lautaro Martinez sceglie la soluzione di potenza e trafigge Donnarumma per l'1-3. Il Milan non molla e accorcia di nuovo le distanze: lo fa con il suo miglior uomo, Mateo Musacchio, che scaraventa in rete una respinta di Handanovic su goffo tentativo di autorete di D'Ambrosio. Piatek dietro il 33 nerazzurro è in posizione dubbia, ma la squadra arbitrale convalida. VAR che interviene invece poco dopo per tramutare un rosso di Conti in semplice giallo (scelta che provoca l'ira e l'allontanamento di Spalletti). Nel mezzo Piatek sfiora il tris del pari con un difficile colpo di tacco. Gli uomini di Gattuso non gettano la spugna e ci provano ancora con Castillejo, che uccella D'Ambrosio ed esalta i riflessi di Handanovic. L'ex Toro è però miracoloso a murare il tentativo a botta sicura di Cutrone: il colpo della disperazione che non riesce al Milan, sorpassato dai nerazzurri vincendo ancora per 3-2 la stracittadina milanese e riprendendosi di forza il terzo posto.

VOTI FANTACALCIO MILAN 

VOTI FANTACALCIO INTER

PAGELLE FANTACALCIO MILAN 

PAGELLE FANTACALCIO INTER 

ANALISI ASSIST FANTACALCIO MILAN-INTER


MARCATORI

Milan (4-3-3)Donnarumma G, Calabria, Musacchio, Romagnoli A, Rodriguez R (58' Cutrone), Kessie' (69' Conti), Bakayoko, Paqueta' (46' Castillejo), Suso, Piatek, Calhanoglu
ALL.: Gattuso

Inter (4-2-3-1)Handanovic, D'ambrosio, De Vrij, Skriniar, Asamoah, Gagliardini, Brozovic (74' Borja Valero), Politano (83' Candreva), Vecino (90' Ranocchia), Perisic, Martinez L
ALL.: Spalletti


Ti è piaciuta questa vignetta? Dillo ai tuoi amici!

Eventi LIVE


Inizio
Fine

Voti LIVE




TWITTER

FACEBOOK

INSTAGRAM

Instagram

VIVA LA FG