SHARE

Serie A - Juventus-Fiorentina

Stadio: Allianz Stadium

Arbitro: Pasqua

  sab, 20 apr ore 18:00

Ronaldo esulta dopo l\'autorete di Pezzella (Getty Images)

Juventus

Juventus
2-1

CONCLUSA

Fiorentina

Fiorentina

Juventus-Fiorentina, 2-1: tabellino, voti, assist e pagelle per il fantacalcio

I bianconeri soffrono nel primo tempo poi controllano e possono celebrare l'ottavo titolo consecutivo


|

Alla Juventus non serve una prestazione monstre per conquistare i punti necessari ad ottenere la certezza aritmetica dell'ottavo Scudetto consecutivo. Nel primo tempo la viola domina ma non riesce ad andare oltre all'1-1, nella ripresa l'autorete di Pezzella decide la partita.

I ventidue in campo sono quelli ampiamente annunciati alla vigilia. Allegri manda in campo la formazione titolare con Rugani accanto a Bonucci e Cuadrado a completare il tridente con Bernardeschi e Cristiano Ronaldo. Significativo il dato sui cambi rispetto alla sconfitta contro la SPAL, Allegri cambia infatti ben nove uomini rispetto al turno precedente. Tra le fila degli ospiti turn-over parziale per il neo tecnico Vincenzo Montella, le chiavi dell'attacco sono affidate a Simeone con Muriel inizialmente in panchina; in difesa Hancko giostra sulla corsia di sinistra al posto di Biraghi, mentre in mezzo al campo Dabo completa il pacchetto con Veretour e Benassi.

PRIMO TEMPO - La Juventus ha fretta di chiudere e fin dalle prime battute prova a pungere sfruttando la corsia di sinistra dove prima Alex Sandro (fuorigioco) e poi Bernardeschi cercano di sfruttare gli spazi alle spalle di Milenkovic. A sbloccare la partita è però la Fiorentina dopo appena sei minuti, Chiesa sfrutta un errato posizionamento di Bonucci per entrare in area, sul cross rasoterra si innesca un batti e ribatti deciso dallo stesso Milenkovic che da pochi passi insacca a porta praticamente sguarnita. Dopo la rete subita la Juventus prova a gettarsi tutta nella metà campo avversaria alla ricerca del pareggio, ma la Fiorentina è pronta a sfruttare il contropiede ed intorno al decimo sfiora il raddoppio con Mirallas, la cui conclusione però non inquadra lo specchio della porta. Al 20' nuovo contropiede della Fiorentina e solo un grande intervento di Bonucci impedisce alla squadra di Montella di trovare il raddoppio. Al 26' ancora Fiorentina pericolosissima, ancora sull'asse Chiesa-Simeone, l'argentino riesce a trovare il pertugio per infilarsi tra i difensori bianconeri e ad insaccare, ma la rete viene annullata per fuorigioco. La Juventus sembra sotto shock e commette moltissimi errori in fase di costruzione, la Fiorentina ne approfitta ed al 32' sfiora ancora la rete, palla in profondità di Benassi per Chiesa, il figlio d'arte non riesce a controllare vene nel cuore dell'area bianconera ed agevola l'uscita di Szczesny. Al 34' ancora Fiorentina, ancora Chiesa, questa volta il numero 25 riceve al limite dell'area e prova la conclusione piazzata, la sfera va però a sbattere sul palo. Nonostante il dominio degli ospiti la Juventus riesce a trovare il pareggio: sugli sviluppi di un calcio d'angolo battuto da Pjanic AleX Sandro si libera della marcatura di Hancko e riesce a trovare lo spazio giusto sul primo palo per battere Lafont. La sfortuna di Chiesa sembra non avere limite, al 44' a fermare l'ennesima conclusione dell'esterno offensivo è la traversa a Szczesny ancora una volta battuto. La prima frazione si chiude dunque sul punteggio di parità, risultato decisamente stretto alla Fiorentina per quanto visto in campo.

SECONDO TEMPO - La ripresa con una Juventus molto più accorta e corta nella propria metà campo, pronta a sfruttare la velocità di Cuadrado e Ronaldo. La 53' i bianconeri trovano infatti il vantaggio, grande accelerazione di Ronaldo sull'out di destra, sul cross raso terra interviene in maniera scomposta Pezzella che mette alle spalle di Lafont. Al 58' arriva la risposta della viola, azione caparbia di Dabo, il francese mette il pallone al centro dove a tutta velocità arriva Chiesa che anticipa Szczesny senza però riuscire a concludere a rete. La Juventus decide di voler chiudere definitivamente la partita, la viola resiste grazie a due grandi interventi di Milenkovic prima e Lafont dopo. I bianconeri decidono di non forzare eccessivamente i ritmi e concendono il possesso palla agli avversari, mantenendoli però il più possibile lontano dalla porta difesa da Szczesny. Nel finale Dabo avrebbe l'occasione di trovare il nuovo pareggio, ma Szczesny lo ipnotizza e riesce a deviare in calcio d'angolo. I viola ci provano ma non riescono a rovinare la festa della Juventus con i bianconeri che al fischio finale possono celebrare un'altra annata straordinaria, almeno in campionato.

VOTI FANTACALCIO JUVENTUS

VOTI FANTACALCIO FIORENTINA

PAGELLE FANTACALCIO JUVENTUS

PAGELLE FANTACALCIO FIORENTINA

ASSIST FANTACALCIO JUVENTUS - FIORENTINA 


MARCATORI

Juventus (4-3-3)Szczesny, Cancelo, Bonucci, Rugani, Alex Sandro, Can, Pjanic (65' Bentancur), Matuidi, Cuadrado (86' De Sciglio), Cristiano Ronaldo, Bernardeschi (74' Kean)
ALL.: Allegri

Fiorentina (4-3-3)Lafont, Milenkovic, Pezzella Ger, Ceccherini, Hancko, Benassi (72' Gerson), Veretout, Dabo, Mirallas (80' Fernandes), Simeone, Chiesa (66' Muriel)
ALL.: Montella


Ti è piaciuta questa vignetta? Dillo ai tuoi amici!

Eventi LIVE


Inizio
Fine

Voti LIVE




TWITTER

FACEBOOK

INSTAGRAM

Instagram

VIVA LA FG