SHARE

Serie A - Empoli-Atalanta

Stadio: Carlo Castellani

Arbitro: Manganiello

  dom, 25 nov ore 15:00

I giocatori dell\'Empoli esultano per la prima rete (Getty Images)

Empoli

Empoli
3-2

CONCLUSA

Atalanta

Atalanta

Errori e spettacolo al Castellani, l'Empoli la vince all'ultimo respiro con Silvestre

L'Atalanta si porta in vantaggio per 2-0 ma i toscani riescono a ribaltare il risultato


|

Partita a dir poco clamorosa quella andata in scena quest'oggi ad Empoli. Nel primo tempo gli ospiti si portano in vantaggio per 2-0, ma gli uomini di Iachini non si arrendono e grazie ad una rete di Silvestre nel recupero riescono a ribaltare il risultato ed a portare a casa i tre punti.

Nonostante la vittoria all'esordio Iachini decide di rivoluzionare l'Empoli lasciando fuori elementi importanti come Antonelli e, soprattutto, Zajc, per rilanciare Veseli, Pasqual e La Gumina, confermati invece i punti fermi Maietta, Kruni? e Caputo. Tra le fila degli ospiti c'è solo una novità: in difesa Gasperini preferisce Djimsiti a Mancini, confermato invece il tandem Gómez-Ili?i? alle spalle di Duvan Zapata.

PRIMO TEMPO - Il primo brivido arriva all'ottavo minuto quando La Gumina anticipa i difensori dell'Atalanta su un cross basso girando verso la porta di Berisha, la conclusione dell'attaccante empolese è però troppo centrale ed il portiere orobico riesce a respingere. Al tredicesimo minuto arriva la prima risposta da parte dell'Atalanta: sugli sviluppi di un calcio di punizione laterale battuto da Gomez Tolói prova a fare da sponda, ma Zapata commette fallo e vanifica di fatto l'ocasione. Pochi secondi più tardi è di nuovo l'Empoli a rendersi pericoloso con Traorè che strappa il pallone dai piedi di De Roon e lancia in profondità Caputo che scatta sul filo del fuorigioco, sul conseguente traversone basso è Djimsiti ad allontanare il pericolo. Al 29' sono ancora i padroni di casa ad impegnare il portiere avversario, break di Kruni? che serve Caputo all'interno dell'area di rigore, l'attaccante prova a beffare Berisha con un colpo di testa, ma l'estremo difensore albanese esce con il tempo giusto ed devia la conclusione con il pericolo che viene poi sventato definitivamente da Tolói. Il difensore numero due dei nerazzurri si fa vedere anche in fase offensiva ed al 31', dopo aver scambiato con Ili?i?, prova il tiro, ma il pallone si perde alto sulla traversa. Al 33' arriva la rete che sblocca il match, un colpo di tacco illuminante di Ili?i? a servire l'accorrente Hateboer, l'esterno atalantino crossa basso nel mezzo dove interviene maldestramente Maietta che devia il pallone servendo di fatto Freuler che non si fa pregare troppo ed insacca da pochi passi. Al 38' altro episodio di svolta per la partita su un bel cambio di gioco di Pasqual Caputo cerca di rimettere il pallone al centro con un colpo di testa, sulla deviazione Masiello interviene con il braccio largo e l'arbitro Manganiello, dopo aver consulstato il VAR, assegna il calcio di rigore. Dal dischetto si presenta lo stesso Caputo che calcia violentemente, ma peccando di precisione, il suo tiro si infrange infatti sulla traversa, sul conseguente ribaltamento di fronte l'Atalanta trova la rete del 2-0 con Zapata che si allarga sulla corsia di sinistra e va al cross, dall'altra parte accorcia Hateboer che insacca. L'Empoli però non si arrende ed al 42' trova la rete del 2-1 con La Gumina che approfitta di un errato intervento di Djimsiti su un traversone basso di Di Lorenzo per battere l'incolpevole Berisha. La prima frazione si è conclusa dunque con gli ospiti in vantaggio per 2-1.

SECONDO TEMPO - La seconda frazione si apre con un doppio cambio tra le linee degli ospiti, fuori Tolói e Zapata, dentro Mancini e Pasalic. L'Empoli prende il controllo del gioco con l'Atalanta che si limita alle sortite in contropiede. Su un lancio lungo di Berisha il neo entrato Pasalic anticipa di testa Silvestre, sulla spizzata interviene Ili?i? che porta palla fino al limite dell'area avversaria e solo un ottimo intervento di Veseli impedisce all'ex Palermo di trovarsi a tu per tu con Provedel. Poco dopo è ancora l'Atalanta a provarci, questa volta con Gómez, ma la sua conclusione sul primo palo è respinta da un attento Provedel. Al 20' Ili?i? prova ancora la soluzione personale, ma Provedel è ancora una volta attento ed allontana il pericolo, pochi secondi più tardi è invece l'Empoli a provarci con una conclusione da fuori area di Rade Kruni?, il tiro però si perde di pochi centimetri sul fondo. Al 76' è ancora l'Empoli a provarci con una conclusione dalla distanza, a tentare la fortuna è il numero 10 Bennacer, ma il suo tiro è centrale e Berisha blocca senza troppi problemi. Al 77' l'Empoli trova un rocambolesco pareggio, Caputo serve l'inserimento di Pasqual, l'esterno mancino crossa al centro dove Masiello tocca sciaguratamente nella sua porta nel tentativo di anticipare l'intervento di La Gumina. All'84 ennesimo cambio di scenario con l'espulsione per Ili?i? che protesta platealmente per una decisione di Manganiello. Dopo l'espulsione l'Empoli si getta in avanti alla ricerca della rete del 3-2, rete che si materializza nei minuti di recupero quando, sugli sviluppi di un calcio d'angolo battuto da Pasqual, sovrasta Pasalic ed insacca la rete decisiva.


MARCATORI

Empoli (3-5-2)Provedel, Silvestre, Maietta, Veseli, Di Lorenzo, Traore' Hj (85' Acquah), Bennacer, Krunic (72' Zajc), Pasqual, La Gumina (89' Mchedlidze), Caputo
ALL.: Carillo

Atalanta (3-4-2-1)Berisha E, Toloi (46' Mancini G), Djimsiti, Masiello A (88' Palomino), Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens, Gomez A, Ilicic, Zapata D (47' Pasalic)
ALL.: Gasperini


Ti è piaciuta questa vignetta? Dillo ai tuoi amici!

Eventi LIVE


Inizio
Fine

Voti LIVE




TWITTER

FACEBOOK

INSTAGRAM

Instagram

VIVA LA FG