SHARE

ULTIME dai CAMPI: pronto Brozovic, dal 1' Kums. Scalpita Defrel, esclusione per Ljajic?



26FEB

INTER-ROMA

| 10:59

Brozovic c'è tra i convocati nerazzurri, ora preme per partire titolare a svantaggio di Joao Mario. Pioli scioglierà il dubbio solo a ridosso del match, così come risolverà poco prima il ballottaggio Ansaldi-Nagatomo per rimpiazzare Miranda. Dal 1' Kondogbia e Icardi. Nei giallorossi Manolas giocherà dall'inizio, smaltita la botta rimediata in Europa League. In mezzo al campo De Rossi in pole su Paredes. Avanti Salah e Nainggolan dietro a Dzeko, panchina per Perotti. Da valutare Emerson, che ha lamentato in mattinata un affaticamento.


FIORENTINA-TORINO

| 10:58

Nella Viola c'è da rialzare la testa dopo l'eliminazione dalla Europa League. Squalificato invece Vecino. Salgono le quotazioni di Saponara, il trequartista può avere minutaggio. Nei granata si va verso la clamorosa esclusione di Ljajic dall'11 titolare, spazio a Boye. In difesa Ajeti e non De Silvestri, OUT Castan. A centrocampo Valdifiori insidiato da Lukic.


SASSUOLO-MILAN

| 10:58

Scalpita Defrel nell'attacco emiliano, ma è ballottaggio con Matri. In difesa mancherà Antei infortunato, torna Letschert dopo la squalifica. Arruolabile Missiroli, carta da giocarsi a gara in corso. Nei rossoneri Bacca verrà schierato al centro dell'attacco, solo panchina per Lapadula tornato acciaccato (caviglia gonfia) dallo stage in Nazionale. Provati Zapata e Bertolacci in allenamento tra i titolari, rischiano allora Gomez e Pasalic.


LAZIO-UDINESE

| 10:58

Nei biancocelesti verranno schierati Patric e Radu esterni di difesa, mentre Lulic sarà dirottato in mediana al posto dello squalificato Biglia. Occasione per Murgia a centrocampo, tirerà inizialmente il fiato uno tra Parolo o Milinkovic. In attacco Immobile con Keita e Anderson. Nei friulani stringe i denti Felipe, dopo un affaticamento che non gli ha consentito di allenarsi al meglio sino a venerdì. Dal 1' Kums in regia, dovrebbe poi spuntarla Matos per ovviare all'assenza di De Paul.


GENOA-BOLOGNA

| 10:56

Nel Grifone ballottaggio Palladino-Pinilla per una maglia dall'inizio in attacco vicino a Simeone. Non convocati Ninkovic, Edenilson e Orban, oltre ai noti indisponibili Perin, Gentiletti e Veloso. Nei felsinei mister Donadoni ha portato in Liguria anche Verdi, Pulgar e Destro, ma solamente il primo dovrebbe partire dall'inizio. Al centro dell'attacco, infatti, rimane in pole Petkovic.


CROTONE-CAGLIARI

| 10:56

Nei calabresi attacco a due punte, Trotta al fianco di Falcinelli. Non convocato Tonev, dalla panchina Rohden che vedrà occupata la corsia destra da Acosty. In difesa spazio a Claiton e Martella. Nei sardi Borriello si è allenato a pieno in settimana, ma rimane in forse la sua titolarità visto che torna arruolabile Barella e il suo impiego può garantire al tecnico maggior copertura. Dal 1' Ionita, squalificato Tachtsidis.


PALERMO-SAMPDORIA

| 10:55

Nestorovski guida i rosanero alla caccia dei tre punti, a sostegno del macedone mister Lopez può contare anche sul recuperato Embalo. Dalla panchina Diamanti. Nei blucerchiati occasione per Schick in attacco, dal 1' Cigarini e Djuricic. In difesa duello Regini-Pavlovic sulla sinistra.


CHIEVO-PESCARA

| 10:55

Nei clivensi Meggiorini rispolverato in avanti al fianco di Inglese, può trovare posto Dainelli in difesa. Solo panchina per Cesar dopo l'influenza lamentata in settimana. Nel Delfino confermato l'11 che ha superato il Genoa nel turno scorso, piccolo spiraglio però per Crescenzi a discapito di Biraghi. Tridente Caprari-Cerri-Benali.


25FEB

LAZIO-UDINESE

| 17:37

Nei biancocelesti tra i pali ancora Strakosha, non convocato Marchetti seppur recuperato dall'infortunio al ginocchio. Lulic partità dall'inizio, così come in difesa Patric e Radu. Provato in regia Murgia, uno tra Milinkovic e Parolo siederà allora in panchina. OK Immobile, sarà staffetta con Djordjevic. Nei friulani dubbio Felipe per noie muscolari, ma dovrebbe stringere i denti. Squalificati Hallfredsson e De Paul, dentro Kums e Matos.


NAPOLI-ATALANTA

| 16:55

Negli azzurri il diffidato Koulibaly verrà preservato a favore di Maksimovic, invece per Insigne maglia da titolare contro i bergamaschi. In difesa torna Albiol, nel tridente spazio a Mertens. KO Allan, dentro Zielinski. Nella Dea OUT Raimondi, Pesic e Melegoni, convocati i ristabiliti Dramè, Konko e Bastoni destinati alla panchina. Non al meglio Conti (affaticamento), ma stringerà i denti e partirà dall'inizio.


CROTONE-CAGLIARI

| 16:10

Calabresi privi di Ferrari, al centro della retroguardia fiducia a Claiton. Si torna all'attacco a due punte, Trotta al fianco di Falcinelli. Non convocato Tonev, dal 1' Acosty. Nei sardi OK Borriello che ritroverà posto dall'inizio con Sau al suo fianco e Joao Pedro alle spalle. In difesa reclama posto Murru, mentre in cabina di regia duello Dessena-Di Gennaro per prendere il posto dello squalificato Tachtsidis.


JUVENTUS-EMPOLI

| 15:55

Nei bianconeri Allegri non ha convocato Khedira, può riposare anche Dybala partendo invece dalla panchina. Senza l'argentino sarà 4-3-3, con Sturaro in mediana. In difesa riecco Bonucci. Nei toscani OUT Mchedlidze, in attacco Maccarone. Recuperati Croce, Laurini e El Kaddouri, partiranno dall'inizio.


INTER-ROMA

| 15:50

Nerazzurri che ritrovano Brozovic, superato l'infortunio al piede. L'impiego del croato del 1', però, rimane da valutare e mister Pioli scioglierà le riserve solo a ridosso del match. Titolari Icardi e Kondogbia scontate le squalifiche. Nei giallorossi non destano preoccupazione le condizioni di Manolas, uscito per una botta contro il Villarreal in Europa League. Il greco convocato, scenderà in campo dall'inizio. A centrocampo più De Rossi che Paredes. Verso una nuova panchina Perotti.


CHIEVO-PESCARA

| 15:35

Nei clivensi Dainelli può tornare a guidare la retroguardia, solo panchina per Cesar tornato ad allenarsi venerdì dopo due giorni di influenza. Avanti Meggiorini con Inglese, retrocesso a centrocampo Castro. Nel Delfino 23 i convocati, OUT gli infortunati Gilardino, Campagnaro e Bahebeck. Sarà confermato l'11 che ha travolto il Genoa nell'ultimo turno, dunque ancora Coda al centro della retroguardia e Bruno metronomo del centrocampo. Tridente con Benali e Caprari ai lati di Cerri.


GENOA-BOLOGNA

| 15:27

Nel Grifone mister Mandorlini con il dubbio Palladino o Pinilla, con il primo 4-3-3 mentre con il cileno modulo 3-5-2. In difesa ci sarà Munoz, in mezzo al campo Cataldi con Hiljemark e Rigoni. Recuperato Taarabt, arma a gara in corso. Non convocati Edenilson, oltre gli infortunati Ninkovic, Veloso, Orban e Gentiletti. Nei felsinei Destro e Verdi fanno parte dell'elenco dei convocati, ma l'attaccante potrebbe partire dalla panchina a vantaggio di Petkovic. Non al meglio Pulgar, occasione per Donsah in mediana.


FIORENTINA-TORINO

| 14:47

Nella Viola OUT Vecino, le alternative per mister Sousa per sostituire l'uruguaiano sono rappresentate da Tomovic (schierato in difesa e con l'avanzamento in mezzo al campo di Sanchez), da Cristoforo, da Ilicic (lo sloveno sulla trequarti e Borja Valero retrocesso in mediana) o ancora da Saponara che cerca spazio da titolare. Nei granata Mihajlovic potrebbe escludere inizialmente Ljajic, nel caso a favore non di Iturbe ma di Boye. In difesa Ajeti potrebbe tornare ad essere preferito a De Silvestri, OUT Rossettini, Castan e Carlao. In regia torna Valdifiori.


SASSUOLO-MILAN

| 14:03

Nella difesa neroverde arruolabile Letschert, OUT Antei. In attacco pronto Defrel a partire titolare a svantaggio di Matri. Nei rossoneri De Sciglio e Calabria sono recuperati e insidiano Vangioni sulla sinistra. Provati Zapata e Bertolacci in allenamento come possibili titolari, aperto il ballottaggio rispettivamente con Gomez e Pasalic. Avanti Bacca dall'inizio, solo panchina per un Lapadula tornato con una caviglia gonfia dallo stage in Nazionale.


PALERMO-SAMPDORIA

| 13:25

Nei rosanero Balogh scalpita per una maglia dal 1' nel tridente, ma sono in risalita le quotazioni di Embalo ristabilitosi dal problema al ginocchio accusato giovedì. Conferma per Aleesami sulla corsia mancina. Nei blucerchiati Pavlovic ancora preferito dietro a Regini. In regia toccherà a Cigarini fare le veci dello squalificato Torreira, dal 1' anche Djuricic. In attacco si cambia, scatta l'ora per Schick. OUT Budimir, debilitato in settimana dall'influenza.


24FEB

NAPOLI-ATALANTA

| 17:58

Nei partenopei il diffidato Koulibaly ed Insigne potrebbero essere soggetti a turnover, tornano dal 1' Albiol e Mertens. Cerca spazio Pavoletti in attacco, KO Allan. Nella Dea recuperato Konko, ai box Melegoni e Pesic. In difesa verso la conferma Toloi, sulla fascia destra a rischio Conti per un lieve affaticamento.


INTER-ROMA

| 17:37

Brozovic ha ripreso a lavorare con la squadra, forzando il recupero dopo l'infortunio al piede. Il croato vuole esserci contro i giallorossi, mettendo a rischio la titolarità di Joao Mario. Squalificato Miranda, sale Nagatomo a svantaggio di Ansaldi. Dal 1' Icardi e Kondogbia. Capitolini con il dubbio Manolas, uscito per un fastidio muscolare nella gara di ieri in Europa League contro il Villarreal. Se il greco non dovesse farcela, pronto Vermaelen. Nuova panchina in arrivo per Perotti, dall'inizio Salah e Nainggolan alle spalle di Dzeko.


LAZIO-UDINESE

| 17:25

Nei biancocelesti spazio dall'inizio per Patric, Radu e Lulic, complice le loro squalifiche poi per l'impegno di Tim Cup. OUT Biglia, sarà Parolo a vestire i panni di regista. Ipotesi turnover per Milinkovic e Immobile, pronti nel caso Murgia e Djordjevic a sfruttare l'occasione. Recuperato Marchetti, ma tra i pali ancora spazio a Strakosha. Nei friulani occhi puntati su Felipe che negli ultimi giorni si è limitato ad un lavoro a parte, in preallarme Angella. Squalificati Hallfredsson e De Paul, dentro Kums e Matos.


JUVENTUS-EMPOLI

| 17:15

Punizione finita per Bonucci, titolare contro i toscani. In difesa occasione anche per Dani Alves, mentre in mezzo al campo spetterà a Marchisio dettare i ritmi del gioco; turno di riposo per Khedira. Avanti da valutare Higuain che potrebbe tirare il fiato inizialmente, in ottica Tim Cup. Ospiti senza Mchedlidze, afflitto da problemi alla schiena, lascerà posto in attacco a Maccarone. Recuperati Croce e Laurini, anche El Kaddouri non dovrebbe mancare dal 1'.


SASSUOLO-MILAN

| 16:58

Nei neroverdi scalpita Defrel per riprendersi la maglia al centro dell'attacco, pronto poi Letschert in difesa scontato il turno di stop. Lavoro a parte per Antei, Iemmello e Lirola. Riaggregato al gruppo De Sciglio a Milanello, può scivolare in panchina Vangioni anche in virtù del fatto che Calabria scalpita per tornare titolare. In difesa provato Zapata e non Gomez al fianco di Paletta. In regia ancora Sosa, avanti Bacca sostenuto da Deulofeu e Suso.


GENOA-BOLOGNA

| 16:30

Nel Grifone provato Laxalt terzino sinistro, mentre diga di metà campo composta da Rigoni-Cataldi-Hiljemark. In attacco Simeone sostenuto da Lazovic e Palladino, ma quest'ultimo in ballottaggio con Pinilla (con il cileno 3-5-2). Nei felsinei Destro è recuperato, oggi allenamento col gruppo al pari di Verdi; entrambi ambiscono a un posto dal 1', viva la concorrenza di Di Francesco e Petkovic. Non al meglio Pulgar, potrebbe riavere posto Taider. Tra i pali riecco Mirante.


FIORENTINA-TORINO

| 16:20

Mister Sousa confermato alla guida della Viola e ora contro i granata chiamato a sopperire alla squalifica di Vecino: ipotesi Ilicic sulla trequarti con il rientrante Bernardeschi, mentre Borja Valero verrebbe retrocesso in mediana. Nei piemontesi OK Valdifiori, mentre in difesa dovrebbe rivedersi Ajeti viste le condizioni fisiche non ancora ottimali di Rossettini e Castan che proseguono il lavoro differenziato in Sisport.


PALERMO-SAMPDORIA

| 15:57

Nei rosanero assente Goldaniga per squalifica, duello Cionek-Andelkovic per rimpiazzarlo. Avanti Balogh e Sallai potrebbero essere preferiti a Trajkovski per sostenere il macedone Nestorovski. Stop per Embalo (trauma contusivo-distorsivo al ginocchio destro). Nella cabina di regia blucerchiata occasione per Cigarini, complice la squalifica di Torreira. In difesa verso la conferma Pavlovic, sulla trequarti staffetta Fernandes-Djuricic.


CROTONE-CAGLIARI

| 15:30

Nei pitagorici Trotta in attacco nel 4-4-2 con Falcinelli, mentre in difesa toccherà a Claiton ovviare all'assenza per squalifica di Ferrari. Recuperabile Rohden, ma al massimo si accomoderà in panchina. Nei sardi Borriello pienamente recuperato, partirà dal 1'. Arruolabile Barella, squalificato Tachtsidis.


CHIEVO-PESCARA

| 15:25

Nei clivensi Dainelli si candida per guidare la retroguardia, mentre in attacco Meggiorini verrà riproposto al fianco di Inglese. Sfebbrato Cesar, ai box Pellissier. Nelle fila degli abruzzesi conferma per il tridente Benali, Cerri e Caprari. Cerca posto Bovo in difesa, mentre in mezzo al campo duello Bruno-Brugman.