SHARE

ULTIME dai CAMPI: salgono Gagliardini e Politano. Recuperati Cerci e Sau, convocato Borriello



15OTT

INTER-MILAN

| 10:40

Nei nerazzurri Brozovic KO, ipotesi trequartista Joao Mario o in alternativa Borja Valero con l'innesto in mediana di Gagliardini al fianco di Vecino. Per il ruolo di terzino sinistro dovrebbe avere la meglio Dalbert su Nagatomo. Nei rossoneri Kalinic non è stato convocato causa un problema muscolare, coppia d'attacco formata da Suso e Andrè Silva con Bonaventura a ridosso in sostituzione dello squalificato Calhanoglu. Per la retroguardia Musacchio è apparso recuperato dopo le noie muscolari lamentate a inizio settimana.


FIORENTINA-UDINESE

| 10:39

Nella Viola KO Saponara e Gil Dias, potrebbe allora essere rispolverato Eysseric nel terzetto d'attacco alle spalle della punta Simeone seppur rimane il duello da vincere con Benassi. In difesa si rinnova il duello sulla destra tra Gaspar e Laurini. Nei friulani riecco Widmer in campo dal 1' minuto, convocato poi di Danilo ma dovrebbe sedere panchina. OUT Behrami, da 1' Barak a centrocampo, poi favorito Fofana su Hallfredsson. Avanti Maxi Lopez, dalla panchina Perica.


SAMPDORIA-ATALANTA

| 10:38

Squalificato Barreto, sarà staffetta tra Verre e Linetty nel centrocampo blucerchiato per sostituire il paraguaiano. Non convocato Viviano, tra i pali ancora Puggioni. Rientrato solo giovedì Zapata in Italia, ma è apparso recuperato anche se permane il ballottaggio con Caprari. Nella Dea spettro turnover per Freuler e Gomez, quest'ultimo giovedì ha lavorato in disparte dai compagni dopo le fatiche con la Nazionale argentina. OUT Toloi, in difesa conferma per Palomino.


CROTONE-TORINO

| 10:37

Recuperato Budimir per l'attacco degli squali, da monitorare sino a ridosso del match, invece, Mandragora che lamenta un fastidio al ginocchio e potrebbe essere rimpiazzato in mediana da Izco. OUT Kragl, ce la fa Nalini. Nei granata Sadiq sostituirà l'infortunato Belotti in avanti. In difesa non dovrebbe mancare De Silvestri, in recupero dalla contusione all'anca. In mezzo al campo torna Baselli. Stop Lyanco per una distorsione alla caviglia e sarà rimpiazzato da Moretti al centro della retroguardia.


CAGLIARI-GENOA

| 10:36

Riaggregato da giovedì al gruppo Sau, ma rimane in pole Farias per una maglia da titolare al fianco di Pavoletti. Arruolabile Pisacane per la difesa, rischiano invece Padoin e Andreolli sulla concorrenza rispettivamente di Van der Wiel e Ceppitelli. Tra i pali Cragno apparso recuperato da un fastidio muscolare. Nel Grifone la nota lieta è il recupero di Lapadula, spazio da subentrante in Sardegna. Scalpita Rigoni, provato a lungo come trequartista al posto di Ricci. Arruolabile Izzo, completerà la difesa con Zukanovic e Rossettini. Non convocati Cofie e Centurion.


BOLOGNA-SPAL

| 10:35

Nei felsinei è recuperato Di Francesco, anche Destro sta bene e mister Donadoni potrebbe riproporre il 4-2-3-1 con Palacio trequartista. In difesa novità Torosidis, OK Masina. Ai box Maietta. Per gli spallini problemi in attacco per le condizioni non ottimali di Borriello che siederà in panchina e lascerà spazio in campo a Paloschi al fianco di Antenucci. Ristabilito Oikonomou per la difesa, rischia il posto un influenzato Felipe. Tra i pali Gomis, OUT Meret operato in Germania e dovrebbe tornare arruolabile per dicembre.


SASSUOLO-CHIEVO

| 10:34

Emergenza difesa in casa neroverde visti gli infortuni occorsi a Goldaniga, Letschert e Adjapong, mentre Peluso (frattura al naso) sarà chiamato a stringere i denti. Salgono le quotazioni del 4-3-3 e di uno tra Falcinelli o Politano, mentre col 3-5-2 potrebbe avere spazio Gazzola. In mezzo al campo rischia Duncan, reduce dalle fatiche in Nazionale, sul pressing di Missiroli. Nei clivensi stop per Hetemaj, pronto Bastien per la mediana. Convocato il ristabilito Gobbi, slitta il rientro nell'elenco per Meggiorini seppur tornato ad allenarsi in gruppo.


VERONA-BENEVENTO

| 10:33

In gruppo Cerci e Kean, ce la fa anche Verde dopo aver lamentato un piccolo fastidio muscolare con la Nazionale U21. In difesa va verso il forfait Ferrari, pronto Caracciolo. Non al meglio Heurtaux (distorsione caviglia), ma stringerà i denti. OK Romulo e Caceres, squalificato Bruno Zuculini. Nei sanniti Ciciretti dovrebbe partire dalla panchina a vantaggio di Lombardi. Non convocati gli acciaccati Costa e D'Alessandro, pronti Antei e Puscas a prenderne il posto nell'11 iniziale. In attacco Iemmello dall'inizio, in mediana cerca conferma Viola.


14OTT

JUVENTUS-LAZIO

| 16:55

Torna Khedira nel centrocampo della Vecchia Signora, mentre in attacco sarà concesso spazio a Douglas Costa al posto di Cuadrado. Stringerà i denti Mandzukic, partirà dalla panchina Paulo Dybala a vantaggio di Bentancur con susseguente cambio di modulo (dal 4-2-3-1 al 4-3-3). Sulla sinistra di difesa Asamoah preferito ad Alex Sandro. Recuperato Barzagli che sarà in campo dal 1', slittano i rientri di Marchisio e Pjanic. Nei biancocelesti Bastos è arruolabile per la difesa, sulla fascia destra dovrebbe essere impiegato Marusic e non Patric per sopperire all'indisponibilità di Basta. In avanti Immobile sostenuto da Luis Alberto.


ROMA-NAPOLI

| 16:54

Nei giallorossi forfait di Strootman e Schick, causa noie muscolari. Non convocato neppure El Shaarawy per un guaio muscolare ravvisato in Nazionale. OK Pellegrini che sarà schierato dall'inizio in mezzo al campo, in difesa ci sarà Peres a destra mentre sarà turnover per Fazio a favore di Juan Jesus. Nel tridente Florenzi e Perotti a sostegno di Dzeko. Nei partenopei Jorginho in pole su Diawara in cabina di regia, mentre come mezz'ala destra potrebbe spuntarla Allan su Zielinski. Tridente leggero con Callejon e Insigne ai lati di Mertens.