SHARE

ULTIME dai CAMPI: rischia Donnarumma, riposa Mandzukic! Dal 1' Saponara, dubbi Albiol e Acerbi



27MAG

CAGLIARI-MILAN

| 10:31

Nei sardi emergenza viste le squalifiche di Isla, Sau e Bruno Alves, inoltre si è infortunato Barella che raggiunge in infermeria i noti Dessena, Ceppitelli, Colombo e Melchiorri. Nei rossoneri Romagnoli afflitto da un fastidio al menisco, sarà risparmiato in Sardegna a vantaggio di Gomez (o Zapata). Tra i pali potrebbe essere concessa una chance all'ex di turno Storari, in tal caso panchina per Donnarumma al centro di questioni contrattuali con il club. A centrocampo Kucka può essere riproposto, in tal caso verrebbe preferito a Bertolacci. Avanti ancora Lapadula con il rientrante Suso poi nel tridente è stato provato Ocampos complice le precarie condizioni di Deulofeu vittima di un affaticamento. Tra i convocati possibile sorpresa Bonaventura che da giovedì è tornato a correre in gruppo.


BOLOGNA-JUVENTUS

| 10:30

Nei felsinei ristabilito Masina, in lotta con Mbaye e Torosidis per presidiare le fasce di difesa. Al posto dell'infortunato Di Francesco si candida Petkovic, ma valide le alternative Rizzo e Pulgar. Influenzato Helander, in preallarme Oikonomou. Nei bianconeri sarà turnover: Lichtsteiner titolare a destra, squalificato Dani Alves. Tra i pali spazio a Audero, mentre a centrocampo ci sarà Khedira. Avanti riposa Mandzukic (contrariamente a quanto annunciato da Allegri in conferenza), dal 1' Cuadrado, Dybala e Sturaro alle spalle di Higuain. Non convocato Chiellini, figura in elenco Rugani.


INTER-UDINESE

| 10:30

Nei nerazzurri niente da fare per Miranda, frenato da un nuovo affaticamento muscolare. OUT anche Icardi, non verrà convocato perchè ancora non ha smaltito l'infortunio muscolare che già lo ha costretto a dare forfait contro la Lazio. Verso l'esclusione dai convocati Joao Mario e Gabigol, la Società potrebbe poi prendere provvedimenti verso Perisic che martedì ha saltato l'allenamento per aver perso l'aereo che lo avrebbe dovuto riportare a Milano dalla Croazia. Scalpita Palacio, gli verrà concesso minutaggio, magari dall'inizio, per salutare San Siro visto il suo addio ai colori nerazzurri. Nei friulani sono in risalita le possibilità di convocazione e di impiego per Widmer, sempre ai box invece Perica. Squalificati De Paul e Danilo, pronti Matos (o Badu) e Angella.


SAMPDORIA-NAPOLI

| 10:29

Nei blucerchiati è recuperato Quagliarella, sostituirà lo squalificato Muriel in attacco al fianco di Schick. Fermato per un turno dal Giudice Sportivo anche Sala, sulla destra della difesa riproposto Bereszynski. Arruolabile Regini, si sistemerà a sinistra al posto di un acciaccato Pavlovic. Nei partenopei allarme Albiol, che ha svolto terapie per una leggera tendinopatia da sovraccarico al ginocchio destro nella giornata di venerdì e mister Sarri tiene in preallarme Chiriches. Intanto Jorginho ha smaltito l'influenza, ma vivo il duello con Diawara per il ruolo di regista. Lavoro differenziato a Castelvolturno per Pavoletti e Allan, in pole Zielinski per prendere il posto del brasiliano. Tridente leggero, dalla panchina Milik.


ROMA-GENOA

| 10:29

Nei giallorossi Salah riaggregato da giovedì al gruppo, sarà in campo dal 1' così come El Shaarawy preferito a Perotti. Sarà la giornata di Totti, ma il capitano dovrebbe iniziare dalla panchina per poi subentrare nella ripresa. Nel Grifone non è al meglio Simeone e la sua convocazione rimane in forte dubbio, in attacco chance per il giovanissimo Pellegri. A centrocampo reclama posto Hiljemark, in pole su Rigoni.


FIORENTINA-PESCARA

| 10:28

Nella Viola spazio a chi ha giocato meno, scalpitano nell'11 di partenza Dragowski per la porta e Saponara sulla trequarti. Tornano dal 1' Borja Valero e Astori, sarà poi l'ultima di Gonzalo Rodriguez dopo 5 anni in Toscana. Nel Delfino non convocati Bovo e Gilardino; in difesa pronto Campagnaro, mentre a centrocampo possibile conferma di Brugman in regia e poi in attacco Bahebeck cerca riscatto dopo la panchina contro il Palermo.


TORINO-SASSUOLO

| 10:27

Nei granata Maxi Lopez si è allenato a parte in settimana, c'è poi da rinunciare a Ljajic squalificato e Zappacosta operato martedì alla mandibola. Recuperati Baselli e Benassi, chance dal 1' per Iturbe. Nei neroverdi Consigli febbricitante, in porta ci sarà Pegolo. Conferma per Iemmello avanti, mentre tornano arruolabili Pellegrini e Mazzitelli per la mediana. Dubbio, invece, Acerbi, che sarà da valutare dopo la rifinitura odierna.


ATALANTA-CHIEVO

| 10:27

Nella Dea Berisha non ha risolto le noie muscolari ed è costretto a saltare anche il match contro i veneti, conferma allora tra i pali per Gollini. Occasione per Raimondi, ultima con la maglia dei bergamaschi; avrà minutaggio anche Migliaccio per la passerella finale. Nei clivensi KO Gamberini, non recuperano neppure Dainelli, Hetemaj, Meggiorini e Rigoni. Fuori causa per squalifica Radovanovic e Castro, a centrocampo spazio per il giovane Depaoli. Avanti Inglese con Pellissier.


CROTONE-LAZIO

| 10:26

Nei pitagorici dubbi legati alle condizioni degli acciaccati Rosi e Trotta. In difesa in preallarme Sampirisi, mentre al fianco di Falcinelli si tiene pronto Tonev. Nei biancocelesti OUT Keita, Hoedt e Lulic per squalifica, indisponibili Parolo, Lukaku e Marchetti. Riunito al gruppo De Vrij dopo il riposo di giovedì, ma l'olandese è stato provato nelle riserve a favore del terzetto Bastos, Wallace e Radu; in dubbio, dunque, la sua titolarità allo Scida. Dal 1' Felipe Anderson in avanti a sostegno di Immobile.


PALERMO-EMPOLI

| 10:23

Nei rosanero recuperabile Rispoli che in settimana non si è allenato con il gruppo, ma domani dovrebbe presidiare regolarmente la corsia destra. Ci sarà Jajalo in regia coadiuvato da Henrique e Chochev. Nei toscani Skorupski volato in Polonia per un lutto, tra i pali Pelagotti al Barbera. Recuperato Mauri, si gioca con Tello una maglia a centrocampo per rimpiazzare lo squalificato El Kaddouri. Avanti in pole Thiam e Pucciarelli, arma a gara in corso rimane Maccarone mentre Mchedlidze ancora non è stato riaggregato al gruppo in allenamento.