SHARE

Fantacalcio - ULTIME dai CAMPI: pronto Zielinski, tocca a Schick. KO Biglia, recuperano Acerbi e Laxalt



10DIC

CHIEVO-ROMA

| 10:43

Smaltita l'influenza per Pucciarelli, in gruppo anche Gobbi. Lavoro differenziato a Veronello, invece, per Hetemaj e Rigoni, in mezzo al campo occasione per Depaoli e Bastien ai lati del regista Radovanovic. In difesa può essere riproposto Tomovic. Nei giallorossi Gonalons metronomo di centrocampo, squalificato De Rossi. In difesa Peres darà respiro a Florenzi dopo le fatiche di Champions. Avanti reclamano spazio Gerson e Schick, candidati per una maglia da titolare al posto di Perotti, che in settimana non si è allenato a pieno ritmo, ed a sorpresa di Dzeko. Ancora Juan Jesus in difesa preferito a Manolas.


NAPOLI-FIORENTINA

| 10:42

Nei partenopei non ci sarà Lorenzo Insigne, non al meglio per una infiammazione muscolare e anche sabato l'attaccante si è limitato ad un lavoro differenziato a Castelvolturno e non è stato convocato. Contro la Viola Sarri tiene pronta l'alternativa Zielinski per il tridente da completare con Callejon e Mertens. In difesa si rinnova il duello Maggio-Mario Rui, in regia riecco Jorginho. Nei gigliati Thereau per completare il tridente con Chiesa e Simeone, dalla panchina Babacar e Saponara. In difesa Laurini favorito su Gaspar. Linea mediana composta da Badelj, Veretout e Benassi.


MILAN-BOLOGNA

| 10:41

Nei rossoneri Gattuso potrebbe tornare alla difesa a 4, nel caso Abate e Rodriguez i terzini. Squalificato Romagnoli. In regia Montolivo, KO Biglia nell'ultimo allenamento per una distorsione alla caviglia. Avanti Kalinic supportato da Bonaventura e Suso. Indisponibile Calhanoglu. Nei felsinei recuperati Gonzalez e Falletti, destinati alla panchina. Squalificato Poli, pronto Taider a centrocampo. In attacco Destro con Verdi e Palacio ai lati.


SPAL-VERONA

| 10:40

Recuperato Antenucci per l'attacco degli spallini, si candida ad affiancare Paloschi. Sulle fasce Lazzari e Mattiello, in mezzo Schiattarella reclama posto. In difesa Vaisanen per rimpiazzare lo squalificato Felipe. Negli scaligeri Pazzini figura tra i convocati, ma siederà in panchina. Avanti si candida Kean, alternativa rimane Valoti con passaggio al 4-4-2. In difesa tornano Heurtaux, Fares e Caceres, ma il francese insidiato da Ferrari. Stop per Bruno Zuculini, si giocano il posto in mediana Buchel e Fossati.


UDINESE-BENEVENTO

| 10:39

Mister Oddo orientato a confermare il tandem d'attacco composto da Lasagna e Maxi Lopez, ma sono in risalita le chances di De Paul che ha ben impressionato l'allenatore negli allenamenti. In difesa OUT Angella (distorsione caviglia) che da un paio di giorni non si allena con la squadra, pronto Larsen a prenderne il posto. In mediana Fofana coadiuvato da Barak e Jankto, OUT Behrami. Nei sanniti Cataldi fuori per squalifica, dentro Viola (favorito su Del Pinto). Recuperati Ciciretti e Armenteros, figurano tra i convocati al contrario di Lombardi, Iemmello e Lazaar. In avanti conferma in arrivo per Parigini e Puscas.


SASSUOLO-CROTONE

| 10:38

Nella retroguardia neroverde tiene banco il dubbio Acerbi, che negli ultimi tre giorni ha svolto un lavoro in disparte dai compagni e la sua presenza dal 1' è a rischio. Problemi poi a centrocampo per la squalifica di Magnanelli e gli infortunii occorsi a Biondini e Sensi, a questi si aggiungono le condizioni non ottimali di Missiroli; pronti Mazzitelli e il ristabilito Duncan a fare reparto. Avanti Falcinelli può essere preferito a Matri, ai lati della punta saranno schierati Berardi e Politano. Sulla fascia destra in risalita le quotazioni di Lirola. Nei pitagorici prima panchina per Zenga, che non potrà contare sull'infortunato Nalini. A disposizione Budimir scontato il turno di stop, il croato guiderà l'attacco. Ballottaggio a sinistra tra Pavlovic e Martella, da non escludere poi il cambio di modulo da 4-4-2 a 3-5-2 e nel caso ne farebbe le spese Rohden. Ritorno tra i convocati per Kragl.


GENOA-ATALANTA

| 10:37

In casa rossoblu occhi puntati su Laxalt, vittima di un trauma contusivo alla gamba che rischia di compromettere la presenza dell'uruguaiano dal 1' contro la Dea. Mister Ballardini tiene in preallarme Migliore per la corsia mancina di centrocampo, ma c'è ottimismo. Recuperati Izzo e Bertolacci, in gruppo anche Brlek e Galabinov. Per gli orobici, invece, le attenzioni sono rivolte su Gomez, dolorante alla caviglia. Tuttavia, l'argentino dovrebbe farcela per Genova. Reclamano posto De Roon e Kurtic, l'olandese può essere preferito a Ilicic con conseguente passaggio al 3-5-2.


LAZIO-TORINO

| 10:36

Nei biancocelesti difesa diretta da De Vrij, in mediana Parolo con Lucas Leiva. Sulle fasce dovrebbero essere confermati Marusic e Lulic. In avanti Milinkovic ce la fa e sosterrà Luis Alberto e Immobile. Dalla panchina il ristabilito Felipe Anderson. Nei granata Ansaldi è KO, a sinistra duello Molinaro-Barreca. A centrocampo ad Obi può esser preferito Acquah. Non al meglio Niang lamenta problemi fisici, siederà al massimo in panchina all'Olimpico.


9DIC

CAGLIARI-SAMPDORIA

| 17:35

Mister Lopez deve ovviare all'assenza per squalifica di Barella, scelto Dessena a centrocampo. Tra i pali Cragno, dopo che era stato annunciato Rafael titolare, però, il brasiliano nel riscaldamento prematch ha lamentato un fastidio fisico e è stato costretto a alzare bandiera bianca. Per la difesa recuperato Andreolli, scivola in panchina Pisacane. Annunciato titolare Pavoletti in attacco, confermato Joao Pedro al suo fianco. Nei blucerchiati KO Linetty, saranno Barreto e Praet a disporsi ai lati di Torreira in mediana. Sulla trequarti Ramirez, mentre sulla sinitra della difesa ancora Murru preferito al ristabilito Strinic.


JUVENTUS-INTER

| 16:23

Tra i pali bianconeri non ci sarà Buffon alle prese con noie muscolari, scalda i guantoni Szczesny. In difesa conferma per Benatia al fianco di Chiellini, sugli esterni De Sciglio e Asamoah (in pole su Alex Sandro). A centrocampo Pjanic con Matuidi e Khedira, in calo infatti la possibile candidatura di Marchisio al posto del tedesco. Avanti Higuain con Cuadrado e Mandzukic sui lati d'attacco, il croato ha vinto il duello con Douglas Costa. Verso una iniziale panchina, invece, Paulo Dybala. Nei nerazzurri arruolabili Miranda e Gagliardini: il brasiliano guiderà la difesa mentre il centrocampista affiancherà Vecino. Avanti Icardi sostenuto da Candreva, Borja Valero e Perisic. Pronti a subentrare a gara in corso Brozovic e Joao Mario.